Digitale terrestre, le tv di 5 milioni di seconde case sono a rischio: ecco come risolvere

0
195

La rivoluzione del digitale terrestre, lo switch off del vecchio segnale verso il DVB-T2 sta creando non pochi grattacapi agli italiani in questa estate. Il riferimento è in particolare alle 5 milioni di seconde case, quelle solitamente che si trovano al mare o in montagna, e raggiunte appunto in estate dai proprietari, e dotate di televisori un po’ obsoleti.

Digitale terrestre seconde case, 15/6/2022 - Computermagazine.it
Digitale terrestre seconde case, 15/6/2022 – Computermagazine.it

Spesso e volentieri, tenendo conto che le seconde case sono usate solamente tre mesi all’anno, chi le acquista ci lascia al suo interno dei televisori “da battaglia”, quindi schermi datati o comunque non di tecnologia di prim’ordine. Con il digitale terrestre che sta attraversando la sua fase di refarming, c’è il rischio che questi apparecchi risultino inutilizzabili, da buttare, quando lo switch off sarà completato. Cosa fare allora? Due le opzioni, come vi spieghiamo spesso e volentieri, leggasi cambiare direttamente smart tv, acquistare un nuovo decoder del digitale terrestre compatibile con il segnale, ed eventualmente affidarsi ad uno “stick” (qui il nostro speciale a riguardo).

Ovviamente a incidere è il prezzo: per un decoder o uno stick, servono circa 20/30 euro, mentre per una smart tv il prezzo cresce in maniera importante. Se il segnale dell’antenna è forte, ed è solo una questione di apparecchio obsoleto, a quel punto bisognerà armarsi di pazienza, aprire il portafoglio e portarsi a casa una nuova smart tv, un decoder DVB-T2 o una stick. Qui di seguito abbiamo selezionato per voi tre modelli per ogni categoria, puntando in particolare su televisori non troppo dispendiosi, ricordando inoltre che gli stick non vi permetteranno di vedere la tv “tradizionale” ma di vedere Rai, Mediaset, La7 ecc ecc, tramite le app dedicate come Rai Play, Infinity ecc ecc.

LE SMART TV CON DIGITALE TERRESTRE DVB-T2 PIU’ ECONOMICHE

LG 32LQ63006LA Smart TV 32″ Full HD, TV LED 2022 a 224.90 euro, -25%
Clicca qui per acquistarlo

Caixun EC32Z1 TV 32″ LED HD a 127.49 euro, -33%
Clicca qui per acquistarlo

Xiaomi Mi LED TV 4A 32″ a 162 euro, -15%
Clicca qui per acquistarlo

I DECODER DVB-T2 PIU’ VENDUTI

Decoder DVB-T2 HD EDISION PICCO T265 a 24.90 euro, -11%
Clicca qui per acquistarlo

DCOLOR Decoder DVB-T2 Mini Stick HDMI a 35.98 euro
Clicca qui per acquistarlo

Decoder DVB T2 Superpow a 19.54 euro, -35%
Clicca qui per acquistarlo

I MIGLIORI “STICK”

Fire TV Stick Lite a 29.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

Google Chromecast a 24.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

Xiaomi Mi TV Stick a 44.49 euro
Clicca qui per acquistarlo

NOW Smart Stick con i primi 3 mesi a scelta fra Cinema oppure Entertainment a 14.99 euro, 50%
Clicca qui per acquistarlo

SEGNALE DEBOLE? MEGLIO PUNTARE SU TIVU’ SAT

Nel caso in cui nelle seconde case il segnale del digitale terrestre fosse debole o praticamente inesistente, allora la soluzione migliore sarebbe quello di adottare un satellitare con parabola. In questo caso, come consigliano le istituzioni, l’ideale è quello di puntare su una soluzione come Tivù Sat. Il prezzo risulta essere contenuto visto che un kit parabola costa su Amazon meno di 70 euro, e grazie allo stesso si potranno ricevere tutti i canali tv. Non serve nessun tecnico, e anche la ricezione dei canali è gratuita. L’unica spesa da aggiungere è quello di un Ricevitore satellitare, e in questo caso possiamo consigliarvi il modello a marchio GT Media che trovate più sotto. Eventualmente, potreste puntare su un kit completo con tanto di parabola, decoder e card.

KIT SAT COMPLETO PARABOLA a 69.80 euro
Clicca qui per acquistarlo

GT MEDIA V8X Decoder Satellitare TV HD a 65.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

KIT SATELLITE COMPLETO TIVU’ SAT CON DECODER+SMART CARD a 199 euro
Clicca qui per acquistarlo

Infine, sempre nel caso in cui il vostro segnale digitale terrestre fosse inesistente, a quel punto potreste optare per una smart tv con Tivù Sat integrato, e in questo caso ci viene in aiuto uno splendido Hisense QLED 4K da 43 pollici, in vendita a meno di 300 euro.

Smart tv 4K QLED Hisense 43” a 284.05 euro
Clicca qui per acquistarlo

Vi ricordiamo in sintesi i nostri consigli: se il segnale nella vostra seconda casa è forte, dovrete puntare su una nuova smart tv, un decoder o eventualmente uno stick. In caso di segnale debole, invece, meglio puntare su un satellitare. A voi la scelta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here