iOS 16 sta arrivando ma già abbiamo selezionato le migliori funzioni che tutti vorranno conoscere

0
183

Nuovo lockscreen, full immersion, scontornamento automatico, iCloud, PassKey: MobileWorld testa in anteprima il nuovo sistema operativo iOS 16 di Apple e svela le 5 funzioni ritenute più innovative. Ecco tutti i dettagli. 

New Apple iOS 16 ComputerMagazine.it 17 Giugno 2022
Il nuovo sistema operativo iOS 16 di Apple è previsto per il prossimo Autunno – ComputerMagazine.it 17 Giugno 2022

In Autunno il sistema operativo dei dispositivi mobili della Mela passerà alla sua sedicesima versione. Apple lo ha presentato durante il recente Worldwide Developers Conference e gli sviluppatori potranno testarlo con le prime beta pubbliche alla fine del prossimo mese. 

Nel frattempo, MobileWorld lo sta già testando in anteprima, ne sta scoprendo caratteristiche e dettagli e, di recente, ha recensito le 5 funzioni che ritiene meritino maggiore attenzione e plauso, per il loro valore innovativo rispetto alle versioni precedenti.

Nello specifico, si tratta del nuovo lockscreen, totalmente rivoluzionato; della funzione Full Immersion, con i nuovi filtri di personalizzazione; e ancora lo scontornamento automatico dei soggetti delle immagini, librerie foto condivise su iCloud ed il rivoluzionario sistema di PassKey, che promette di stravolgere il modo in cui creiamo le nostre password. Vediamo i dettagli principali di ciascuna. 

Le 5 migliori funzioni di iOS 16 secondo MobileWorld

Apple iOS 16 ComputerMagazine.it 17 Giugno 2022
Un’immagine della nuova condivisione su iCloud con iOS 16 – ComputerMagazine.it

Il nuovo lockscreen è stato totalmente ripensato in termini di interfaccia grafica, ma la novità più discussa riguarda i widget: con iOS 16, infatti, sarà possibile impostare anteprime delle nostre App preferite per poterle visualizzare anche senza dover sbloccare lo smartphone, come avviene su Android. 

La novità più significativa della funzione Full Immersion di Apple, come dicevamo, sono i filtri, tramite cui gli utenti potranno impostare limitazioni specifiche per le app di sistema della Apple. 

Lo scontornamento automatico sembra una specie di magia: basta tenere premuto sul soggetto dell’immagine per renderlo scontornato dallo sfondo e poi utilizzarlo come sticker o nei modi desiderati. 

Ed infine la condivisione delle foto su iCloud e PassKey: la prima consente di condividere foto con i propri cari, scegliendo in base a molteplici categorie possibili; la seconda, consente di sostituire il proprio nome e utente e la propria password tramite l’utilizzo di parametri biometrici, come ad esempio il riconoscimento facciale. 

In questo modo, speriamo, i tentativi di frode potrebbero rivelarsi assai meno efficaci. Anche se, per il momento, il sistema non è ancora utilizzato da quasi nessun sito. Ma è assai probabile che Apple riuscirà a far da apri pista verso questa nuova frontiera di identificazione e maggior sicurezza.

 

🔴 FONTE: www.mobileworld.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here