Dal chip della Tessera Sanitaria sono a rischio i nostri dati: ecco il nuovo allarme

0
114

La lunga mano della pandemia da Coronavirus che ormai da più di due anni ha sconvolto il mondo intero, più precisamente quello che in matematica e fisica definiscono come l’effetto farfalla.

Tessera sanitaria 20220620 cmag
Tessera sanitaria – Adobe Stock

Una locuzione che racchiude in sé la nozione maggiormente tecnica di dipendenza sensibile alle condizioni iniziali, presente nella teoria del caos. L’idea è che piccole variazioni nelle condizioni iniziali producano grandi variazioni nel comportamento a lungo termine di un sistema.

Ecco, è bastato il Covid per mandare in crisi molte aziende, e non è più un semplice fatto di lockdown. Ma, di fatto, la scomparsa dei semiconduttori, sempre più merce rara, praticamente introvabili, con tutto ciò che ne consegue.

Attualmente rinnovare la nostra Tessera Sanitaria con chip è un problema

Chip 20220620 cmag
Scarseggiano i chip per le tessere sanitarie da rinnovare – Adobe Stock

La carenza globale di chip per semiconduttori ha avuto un effetto su ogni aspetto dell’industria automobilistica, anche se sta diminuendo, come ha rivelato pochi giorni fa Bloomberg, secondo cui Mercedes Benz AG, Daimler Truck Holding AGE e BMW AG sono attualmente in grado di operare a piena capacità produttiva grazie all’accesso a componenti cruciali per auto ad alta tecnologia che sono rimasti nel limbo da mesi.

Ma non in tutti i campi è così. In Italia si sta attraversando una crisi ben più grave, che praticamente investe ogni cittadino del Belpaese, vista che riguarda le Tessere Sanitarie. Un nuovo allarme è stato lanciato.

Vuoi per la pandemia, come se non bastasse c’è sempre la guerra in Ucraina, a Taipei, dove praticamente si fabbricano il 92% dei chip che abbiamo installato in uno qualsiasi dei nostri dispositivi hi-tech, il mercato è fermo.
Attualmente rinnovare la nostra Tessera Sanitaria è un problema, molto più grande di tutto il resto. Con la tessera Sanitaria si fanno acquisti in farmacia. Con la tessera sanitaria si prenota una visita all’ospedale, o più in generale online sul portale della ASL, per scaricare il fascicolo della cartella clinica.

I foschi presagi di un allarme di proporzioni bibliche è arrivato indirettamente dal ministero dell’Economia e della Finanza. “Dal primo giugno è possibile produrre la tessera sanitaria anche senza il microchip”. Una tessera non Ts-Cns (ossia “Tessera sanitaria – Carta nazionale dei servizi”), ma solo TS è come avere una moto ma non avere un casco. Cambia un po’ tutto perché in quel chip, che sta scomparendo sono racchiusi una serie di servizi più che mai visibili.

Le Tessere Sanitarie attualmente distribuite hanno validità fino al 31 dicembre 2023. E se la crisi dei microchip andasse oltre? Una domanda alla quale serve una risposta esaustiva molto prima di quella fatidica data.

FONTE: Libero Quotidiano

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here