DVB-T2, per i canali Mediaset nuovo assestamento per passare all’HD: ecco cosa devi sapere

0
437

Nuova “rivoluzione” per quanto riguarda il digitale terrestre e il segnale DVB-T2. In questo caso parliamo del pacchetto canali di casa Mediaset, quindi i classici Canale 5, Italia 1 e Rete 4, ma anche 20, Mediaset Extra, e via discorrendo.

Mediaset DVB-T2, 28/6/2022 - Computermagazine.it
Mediaset DVB-T2, 28/6/2022 – Computermagazine.it

Il colosso di Cologno Monzese ha messo in programma un passaggio di tutto il suo pacchetto tv all’alta definizione, e la modifica sarà portata a termine entro la fine dell’anno, quindi in concomitanza con l’inizio ufficiale del segnale DVB-T2 che ricordiamo, scatterà dall’1 gennaio 2023 salvo sorprese. Come specificato da Hdblog.it, se per il digitale comunque i tempi sono ancora da stabilire, ci sono già le tempistiche per tivùsat e il satellite in generale: dal 17 luglio tutti i canali in HD sulla piattaforma gratuita passeranno da 5 a 15. Al momento sono già trasmessi in alta definizione i canali Canale5, Retequattro, Italia1, 20 e Twenty Seven, e ad essi si aggiungeranno Iris, La5, Cine34, Focus, Top Crime, Tgcom24, Mediaset Extra e Italia2.

Mediaset DVB-T2, 28/6/2022 - Computermagazine.it
Mediaset DVB-T2, 28/6/2022 – Computermagazine.it

DIGITALE TERRESTRE E DVB-T2: COSA SUCCEDE AI CANALI MEDIASET, I DETTAGLI

Grazie a questa importante modifica salirà a 77 il numero di canali in alta definizione/4K che verranno trasmessi su tivusat fra cui 14 di casa Rai, di cui uno in 4K e 10 di Discovery, i tre gruppi televisivi attualmente più importanti d’Italia. Per quanto riguarda più specificatamente il digitale terrestre e il DVB-T2, bisognerà attendere il definitivo spegnimento dei canali temporanei ancora trasmessi con il segnale MPEG2, dopo di che partirà appunto la trasmissione sulle nuove frequenze. In merito alle nuove versioni in HD dei canali Mediaset, questi utilizzeranno gli stessi parametri degli altri canali già disponibili in alta definizione, leggasi codifica in MPEG4 e risoluzione a 1080i. Come sempre, vogliamo ricordarvi che entro il 31 dicembre del 2022 le vecchie televisioni non compatibili con il nuovo segnale andranno in soffitta, di conseguenza in questi mesi dovrete assicurarvi un nuovo apparecchio o eventualmente un nuovo decoder per il digitale terrestre. Se foste alla ricerca di quest’ultimo abbiamo selezionato per voi i dispositivi più interessanti dal punto di vista qualità/prezzo: eccoli di seguito.

Decoder DVB-T2 HD EDISION PICCO T265 a 24.90 euro, -11%
Clicca qui per acquistarlo

STRONG SRT 82 DVB-T2 a 24.99 euro, -24%
Clicca qui per acquistarlo

R MOVE Decoder DVB-T2 a 25.90 euro, -13%
Clicca qui per acquistarlo

Dcolor Decoder DVB-T2 a 34.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

Decoder Digitale Terrestre DVB-T2-‎Dcolor con presa scart a 35.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

🔴 FONTE: Hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here