Sorpresa da Nikon, una nuova camera dedicata ai vlogger

0
298

Nikon ha tutta intenzione di lanciare una nuova macchina fotografica di molto migliore di tutte quelle che abbiamo visto fino ad adesso. Non ci credete? Allora lasciateci illustrare questo incredibile dispositivo, che per quanto sia interessante pensiamo che sia unico nel suo genere.

Sorpresa da Nikon, una nuova camera dedicata ai vlogger
Questo genere di dispositivi, solitamente, è apprezzato da chiunque – Computermagazine.it

Nikon ha annunciato l’uscita della più piccola fotocamera mirrorless della serie Z: il suo campo d’azione è quello del vlogging e della creazione dei contenuti normale, ma presenta una differenza sostanziale che risiede nella qualità generale, la quale è superiore a quella offerta da uno smartphone. Prende il nome di Nikon Z 30, ed è senza dubbio speciale sotto ogni punti di vista poiché ha un sensore da 20,9 MP in formato DX, con un corpo a lenti intercambiabili che sfrutta gli obiettivi Nikkor Z e può registrare senza interruzioni per 125 minuti.

Oltre a questo può persino riprendere dei contenuti in Full HD a 24p o 25p, come anche acquisire filmati in 4K/30p, con un’autonomia che però, in tal caso, scende a 35 minuti. Se invece si vogliono riprendere filmati al rallentatore, può registrare in FHD a 120p. Non mancherà di sicuro il sistema antivibrazioni elettronico di Nikon chiamato e-VR in modo tale da poter stabilizzare i video anche grazie ad un microfono stereo.

Le ultime specifiche di cui parlare e la protezione contro eventuali danni esterni

Sorpresa da Nikon, una nuova camera dedicata ai vlogger
La nuova macchina fotografica di Nikon è sorprendente – Computermagazine.it

Il nuovo AF video continuo può sistemare, inoltre, la messa a fuoco in base alle variazioni della distanza dal soggetto, come anche riconoscere gli occhi delle persone, di cani e gatti al di là dal fatto che guardino o meno l’obiettivo. Per quanto riguarda la connettività, a parte l’ingresso microfono jack da 3,5 mm, la presa micro HDMI e la porta USB-C che serve pure a ricaricare la macchina fotografica, introduce il Bluetooth e il Wi-Fi per collegarsi all’app SnapBridge e trasferire foto e video sullo smartphone.

Vediamo, per finire, come trattamento delle lenti il Nano Crystal Coat di Nikon, che riduce il flare e immagini fantasma. Il gruppo è costituito da lenti in vetro ottico ED, Super ED e SR di Nikon che manovtano l’aberrazione cromatica dal centro al bordo dell’immagine, mentre il Nikkor Z 400mm f/4.5 VR S ha un’ottima climatica che, insieme alla guarnizione in gomma nella zona dell’attacco, impedisce l’ingresso di polvere, sporco e umidità.

🔴 Fonte: www.dday.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here