Disastro in casa Apple: l’ultimo aggiornamento crea un bug che non fa ricaricare gli iPad

0
440

Brutte notizie in casa dei milioni e milioni di appassionati clienti di Apple, in particolare quelli che hanno acquistato l’iPad mini 6. Il colosso di Cupertino, infatti, sta indagando sulla pioggia di segnalazioni degli utenti secondo cui il device potrebbe smettere di caricarsi dopo essere stato aggiornato a iPadOS 15.5.

Apple 20220710 cmag
Apple – Adobe Stock

La conferma arriva anche da un un promemoria inviato ai fornitori di servizi e ottenuto da MacRumors, ma non solo. Nella nota inviata ai fornitori di servizi autorizzati, Apple ha affermato di essere consapevole del fatto che alcuni utenti potrebbero segnalare l’ultimo iPad mini come incapace di caricare dopo l’aggiornamento a iPadOS 15.5. Quindi il problema c’è, e a quanto pare non è neanche di poco conto, visto che l’ultimo aggiornamento ha creato un bug, non ancora risolto.

Apple consiglia ai fornitori di servizi e al personale di vendita al dettaglio di informare i clienti di riavviare il dispositivo come soluzione temporanea, mentre le indagini sono in corso. Fondamentalmente da Cupertino hanno rilevato esplicitamente che una sostituzione hardware dell’iPad o della sua batteria non risolverà il problema, confermando che si tratta esclusivamente di un problema software.

Come riportare l’iPad Mini 6 nel posto che gli compete

iPad 20220710 cmag
iPad – Adobe Stock

Apple sta attualmente testando la versione beta di iPadOS 15.6, che potrebbe risolvere il problema quando verrà rilasciato al pubblico. Ma intanto sono in aumento le segnalazioni di proprietari di iPad mini 6 che evidenziano problemi di ricarica dopo l’ultimo aggiornamento.

Il problema della ricarica, segnalato da un numero imprecisato di utenti, è un problema potenzialmente preoccupante che toglie al device con la Mela morsicata più famoso al mondo quell’aurea di eccellenza che si era costruito. Chiaramente non può essere considerato, allo stato attuale delle cose, il miglior piccolo tablet in circolazione.

Elegante e performante, super veloce sia per la connettività 5G che per l’Apple Pencil, un dispositivo acclamato da tanti. Almeno fino a questo problemone.

Nella stessa nota, Apple ha apparentemente riconosciuto che il problema non ha nulla a che fare con l’hardware ma è tutto dovuto al software. Servirà una patch per riportare l’iPad mini 6 nel suo habitat naturale. Ma non finisce qui.

C’è anche un importante aggiornamento del sistema operativo in arrivo su tutti gli iPad compatibili entro la fine dell’anno; iPadOS 16 dovrebbe essere lanciato a settembre ed è ricco di nuove funzionalità e aggiornamenti, inclusi update all’app Messaggi, un’app Meteo nativa (finalmente), supporto Metal 3 per l’upscaling dei giochi e una nuova app Freeform per collaborare con più persone su un progetto.

Attualmente nella fase di beta pubblica, si spera nel suo rilascio quanto prima. Senza la nascita di nuovi bug, naturalmente.

FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here