Stelle cadenti? Ufo? No, sono i satelliti di StarLink: lo spettacolo che ha colpito il cielo dell’Italia

0
440

Un treno di puntini luminosi si è reso protagonista della notte appena trascorsa nel cielo del nord Italia. In molti hanno pensato ad un imminente “contatto”, altri ancora alle celebri stelle cadenti di agosto… ma in realtà altri non erano che i famosissimi satelliti di Elon Musk e del suo gioiello StarLink.

StarLink: il cielo lombardo si è illuminato nella notte - 22822 www.computermagazine.it
StarLink: il cielo lombardo si è illuminato nella notte – 22822 www.computermagazine.it

Un’emozione incredibile: dev’essere questo l’effetto che i puntini luminosi, nel cielo notturno e terso di nubi del Nord Italia, hanno avuto sui tanti che si sono trovati con il naso all’insù. Questa notte, il cielo della Lombardia si è reso protagonista di una “danza” di oggetti non identificati, che in molti hanno inizialmente scambiato – erroneamente – per stelle cadenti. Altri hanno hanno addirittura ipotizzato ad una qualche forma di UFO. In realtà altri non erano che alcuni dei numerosi satelliti di StarLink.

Un fenomeno che ha sicuramente portato a sé l’attenzione dei social, invasi dalle segnalazioni di utenti che hanno condiviso la loro esperienza. Nonostante siano nell’aria già da diversi mesi, si tratta – ancora – di un fenomeno inusuale e, probabilmente, ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di abituarsi all’idea dei satelliti a bassa quota. Nello specifico parliamo dei prodotti di StarLink, lanciati a bordo del Falcon 9 dell’azienda di Elon Musk nelle scorse ore. L’obbiettivo di StarLink è di rendere internet accessibile a chiunque, da qualunque latitudine – o altitudine – del pianeta Terra.

StarLink: come funziona il nuovo internet di Elon Musk

Ad oggi i satelliti che compongono StarLink sono alcune migliaia, ma negli obbiettivi di Elon Musk c’è la conquista dei cieli, con il numero destinato a crescere vertiginosamente nei prossimi anni. Sì, perché per far sì che StarLink entri a pieno regime, sarà necessario costernare i nostri cieli di piccoli puntini luminosi: dalla Pianura Padana al deserto del Sahara, fino alle vette più alte dell’Himalaya e agli oceani. Insomma, una rivoluzione da poco cominciata, tra un puntino luminoso e l’altro.

FONTE: ANSA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here