Facebook: schiaffone da TikTok, i suoi contenuti sono i più visti sul social di Meta!

0
260

L’ennesima riprova di quanto TikTok, social cinese esploso durante il primo lockdown, stia mettendo in tasca i suoi rivali. Parliamo di Meta, nello specifico Facebook, dove i contenuti più visti e i link più postati sono relativi proprio alla piattaforma competitor.

Meta: ennesimo KO tecnico da TikTok - 5922 www.computermagazine.it
Meta: ennesimo KO tecnico da TikTok – 5922 www.computermagazine.it

Un ennesimo schiaffone – morale – a Meta, nello specifico a Facebook, è stato recentemente lanciato da uno dei suoi competitor più agguerriti. Parliamo di TikTok, social cinese letteralmente esploso durante il primo lockdown nonché, ad oggi, app tra le più popolari al mondo. Ebbene, i link diretti alla piattaforma cinese sarebbero, in questo momento, i più popolari sul social di Mark Zuckerberg.

Il “Rapporto sui contenuti maggiormente visualizzati” del secondo trimestre del 2022 parla chiaro: TikTok spopola anche oltre i suoi confini. TikTok.com, il collegamento al dominio della piattaforma cinese, rappresenta ben 35.9 milioni di visualizzazioni degli utenti nel feed. Insomma, numeri spaventosi che il social cinese riesce a generare anche sulle piattaforme competitor.

TikTok: i contenuti più popolari di Meta arrivano quasi tutti da lì?

Meta: ennesimo KO tecnico da TikTok - 5922 www.computermagazine.it
Meta: ennesimo KO tecnico da TikTok – 5922 www.computermagazine.it

Nel rapporto condiviso da Meta ci si è concentrati su quattro tipologie di contenuto: domini, collegamenti, pagine Facebook e post di Facebook. In ognuna delle quattro categorie è presente una classifica dei primi 20 contenuti. Tra questi, numerosissimi provengono proprio da TikTok, il social che più di ogni altro sta conquistando il pianeta.

Tra i post di Facebook più visti, una clip del 2018 di Family Feud con al centro una barzelletta, che ha avuto 53.2 milioni di visualizzazioni. In questo elenco c’erano anche video bizzarri sulla faida Johnny Depp-Amber Heard, che hanno racimolato la bellezza di 91.1 milioni di visualizzazioni.

Quel che emerge dal rapporto e dai contenuti, è che Facebook, pur tentando di “scimmiottare” TikTok, non ha ancora assunto un ruolo chiave in questa tipologia di contenuti video-brevi. A differenza del competitor cinese, dove la categoria è ben definita, così come il suo target, su Facebook si sta ancora andando alla ricerca di un’identità che aiuti Meta ad uscire dal proprio recinto.

🔴 FONTE: GizMondo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here