Con la tecnologia si diventa più belli: ecco l’ultimo gadget che ci aiuta a mantenerci in ordine e puliti

0
149

La tecnologia di assorbimento del vuoto al servizio dell’estetica. In uno mondo votato al tech, ormai, qualsiasi dispositivo può sostituire le vecchie abitudini, quelli di molti, abituati a usare un tempo le mani. Ora non più

Blackhead Remover - Computermagazine.it 20220906
Blackhead Remover – Computermagazine.it

L’ultimo gadget su quella fucina di idee pronte ad essere trasformate in realtà chiamata KickStarter, quel portale web statunitense creato per fornire finanziamento collettivo per progetti creativi, spazza via il disgustoso ma usuale utilizzo delle mani per togliersi i punti neri sulla pelle.

Si chiama Blackhead RemoverBlackhead Detection & UV Function, o più semplicemente Bl03. Sarà un dispositivo pronto a essere immenso sul mercato, se troverà finanziamenti all’altezza della situazione.

Si possono perfino scattare foto o registrare video sullo smartphone

Kickstarter - Computermagazine.it 20220906
Kickstarter – Computermagazine.it

E’ un device nato per rimuovere i punti neri, utilizzando la tecnologia di assorbimento del vuoto e la super aspirazione di punti neri, punti bianchi e altro sporco della pelle. In pratica ripulisce i pori in modo sicuro, rendendo la pelle del viso più liscia, senza la sporcizia che inevitabilmente portano le nostre mani sul viso. Bl03 adotta la più recente tecnologia leader del settore senza danneggiare la pelle.

Piccolo e maneggevole può essere messo nella borsa e portato ovunque. Ideale per i viaggi, riesce a rilevare con grande precisione le più piccole impurità grazie a una videocamera-microscopio ad alta risoluzione e le risucchia in modo potente e localizzato senza danneggiare la pelle. E’ perfetto anche per evitare gli arrossamenti della pelle.

L’aspirapolvere per punti neri, infatti, ha una fotocamera HD 300KP integrata. Che ingrandisce la superficie della pelle 20 volte e può essere collegata allo smartphone (compatibile sia per Android sia per iOS), tramite app naturalmente, in modo tale che si può vedere chiaramente le condizioni della tua pelle e la rimozione dei punti neri sul tuo telefono.

Si possono perfino scattare foto o registrare video sul telefono. Senza dubbio più efficace del tradizionale metodo di pulizia del viso. La modalità UV, porta una forte aspirazione per la pulizia secondaria, la rimozione dello sporco cutaneo dalla fonte. I punti neri possono essere visti, non importa quanto piccoli. Quella fotocamera è davvero incredibile.

Ha tre diversi potenti livelli di aspirazione, con un semplice clic, per ottenere una pulizia profonda e genuina, adatta a diversi tipi di pelle. La modalità soft è per pelli sensibili e secche, quella normale per la pelle neutra, quella forte per pelli miste e grasse. Con l’uso della luce a LED, può restringere i pori e pulire a fondo il punto nero.

A venti giorni dal termine della “scommessa”, con oltre 300 sostenitori, dopo il 29 settembre (termine ultimo per il raggiungimento dell’obiettivo) verrà immesso sul mercato. Con l’obiettivo di renderci tutti più puliti e ordinati. Belli. Felici e contenti.

FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here