Steve Jobs Archive, appare online il sito dedicato al fondatore di Apple, promosso da familiari ed amici

0
175

Sono giorni caldi, anzi bollenti per Apple. Il colosso di Cupertino, dopo aver presentato i suoi nuovi iPhone 14, Apple Watch Ultra e AirPods Pro di seconda generazione, torna al centro grazie al suo storico fondatore: Steve Jobs.

Steve Jobs: pubblicato il primo archivio dedicato al genio di Apple - 9922 www.computermagazine.it
Steve Jobs: pubblicato il primo archivio dedicato al genio di Apple – 9922 www.computermagazine.it

Una personalità indimenticabile, sia per il suo modo di essere così estroso e in un certo senso sfacciato, sia perché ha fondato quella che viene universalmente riconosciuta come la realtà industriale più potente e influente del mondo tech. Parliamo di Steve Jobs, papà di Apple, che torna protagonista in questi giorni – proprio in concomitanza con la presentazione della quattordicesima generazione di iPhone. Lo stesso che, nel 2007, presentò al mondo intero, e che da lì a poco avrebbe rivoluzionato il nostro quotidiano.

L’annuncio mette quindi al centro l’eccentrico imprenditore, in quello che potremmo definire un vero e proprio archivio dedicato a quest’ultimo. Si chiama semplicemente “Steve Jobs Archive“, raggiungibile a QUESTO INDIRIZZO, e contiene testi, citazioni, video, audio e tutto ciò che rotea intorno al geniale fondatore di Apple. Dal discorso – famosissimo – del 2005 agli studenti della Stanford fino ad un testo che Jobs aveva inviato a se stesso nel settembre 2010, con al centro la sua ammirazione per l’umanità.

Un archivio in continuo sviluppo

Con rispetto per il passato e entusiasmo per il futuro, lo Steve Jobs Archive offre alle persone strumenti e opportunità per dare il proprio contributo“, si legge in calce. “Stiamo costruendo programmi, borse di studio, raccolte e partnership che riflettono i valori di Steve e portano avanti il suo senso di possibilità“. Dunque l’archivio non sarà una pagina “statica”, ma nasce proprio dalla volontà di raccogliere tutto ciò che arriverà da qui ai prossimi anni. “Materiali storici relativi a Steve, alcuni dei quali non sono mai stati resi pubblici prima” si legge.

L’archivio è stato presentato ufficialmente da Laurene Powell Jobs, la vedova di Steve Jobs, durante la conferenza Vox Media. “Anche se abbiamo alcuni manufatti e del materiale reale, l’archivio è molto più incentrato sulle idee“. Stando a Powell Jobs, l’archivio è “radicato nell’idea di Steve che, al di fuori del mondo naturale, tutti i sistemi che governano la nostra vita sono stati costruiti e progettati da altri umani. Una volta che hai questa intuizione, capisci che tu, come essere umano, puoi cambiarla, stimolarla, forse, interrogarla e allungarla. In questo modo avviene il progresso umano“.

🔴 FONTE: ANSA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here