Acquistare un ricondizionato conviene? Il risparmio potrebbe essere diverso da quello che immagini

0
279

Al giorno d’oggi tutti si chiedono se acquistare un prodotto ricondizionato sia una buona idea o meno, ma ora risolveremo i vostri dubbi: ecco tutto quello che c’è da sapere in merito.

Acquistare un ricondizionato conviene? Il risparmio potrebbe essere diverso da quello che immagini
E voi siete interessati ai cellulari ricondizionati? – Computermagazine.it

Cellulare nuovo o già usato? Sfatiamo il mito

Molti si stanno chiedendo se convenga
comprare un telefono ricondizionato, che a conti fatti equivale ad acquistarne uno usato praticamente. Infatti è già da qualche anno che molte persone, specialmente gli appassionati di tecnologia, hanno iniziato a comprare soltanto prodotti ricondizionati, poiché cinsentono loro di accedere a prezzi più bassi su articoli del tutto perfetti.

Ma la domanda fondamentale resta sempre la medesima: conviene davvero comprarli? Se il rivenditore dal quale si acquista lo smartphone ricondizionato ha una buona fama ed è appurato che i suoi prodotti siano ottimi, sì. Al contrario, se non gode di una notorietà notevole tra le persone, forse sarebbe il caso di passare la mani dato che potrebbe essere una truffa.

Tuttavia, è anche vero che un buon cellulare ricondizionato deve avere delle condizioni specifiche affinché possa essere usato come un qualunque altro smartphone. Quali dovrebbero essere?

Comprare un ricondizionato ha senso, ma solo se vengono rispettate queste regole

Acquistare un ricondizionato conviene? Il risparmio potrebbe essere diverso da quello che immagini
In base al tipo di utilizzo potrebbero interessarci – Computermagazine.it

Innanzitutto, un rivenditore di prodotti ricondizionati come si deve tende ad affidare ad team di esperti lo smartphone, che ne analizzano lo stato e le performance. A quel punto i tecnici, soltantocin seguito però, provvedono a sostituire o riparare le parti danneggiate che non soddisfano gli standard di qualità. Il dispositivo viene infine igienizzato per essere poi riposto nella scatola, dove poi sarà venduto.

Ci verrà consegnato con la scatola originale accompagnata ea caricabatterie e le cuffie – se incluse -, e senza nessun segno di usura come graffi o ammaccature. Tuttavia, a volte è possibile trovare smartphone con leggeri segni di utilizzo o piccoli graffi. Comunque sia una volta acceso, si presume che funzioni come da nuovo, ciò vale a dire che deve essere fluido nell’utilizzo, non bloccarsi e non scaricarsi dopo poco tempo.

È importante, in conclusione, controllare anche che con la vendita del prodotto sia inclusa una garanzia di almeno un anno, e che permetta di tornare dal rivenditore per sostituire o sistemare eventuali problemi dello smartphone o legati al corredo. In aggiunta vi consigliamo la compravendita poiché è sostenibile e promuove il riciclo.

🔴 Fonte: www.money.it