È ora di cestinare Chrome: scopri il nuovo Opera

Contiene link di affiliazione.

Per accede a internet non basta avere una connessione funzionante: serve anche un browser, un’applicazione che ci permetta di usare il nostro motore di ricerca preferito. Tutti i computer, ma anche gli smartphone, sono infatti dotati di un browser predefinito già installato al momento dell’acquisto.

Come funziona Opera

Chi lavora spesso al computer sa anche quanto possa essere fondamentale scegliere il browser adatto che non serve solo per accedere alle pagine web. Spesso, tra documenti e login vari, c’è chi si ritrova a dover gestire più pagine web in contemporanea, magari dividendosi tra PC e smartphone. Ma non solo, un browser è anche in grado di semplificare alcune operazioni, come aprire un documento o accedere a un account di cui abbiamo salvato le credenziali.

Insomma, i browser internet sono la nostra finestra sul mondo digitale, un varco che però non si limita solo a portarci dove vogliamo. Ci accompagna per mano nel web, diventando più di un semplice strumento di supporto, ma un tool necessario e fondamentale per svolgere al meglio il nostro lavoro. Per questo molti non si accontentano dei browser già presenti sui propri PC, ma scelgono quello che meglio rispetta le loro necessità.

Così come si sceglie un programma rispetto a un altro, come può essere il pacchetto Word rispetto al gratuito Libre, anche per i browser la scelta non è semplice. Bisogna prestare attenzione ad alcune caratteristiche, come la semplicità di utilizzo e la complessità dei comandi da utilizzare, ma anche al “peso” che ogni browser ha sul sistema operativo.

Opera: anche se non sei a teatro questo browser è un vero spettacolo

Browser Opera

Ogni browser ha un segno distintivo, un target di riferimento: c’è chi preferisce l’interconnessione tra dispositivi o chi ancora la velocità di gestione delle pagine. I più esperti preferiranno magari un browser più tecnico, mentre i meno avvezzi alla tecnologia potrebbero preferire un browser più semplice da usare. Le possibilità, come molto spesso capita sul web, sono infinite, ma su tutti i browser presenti sul mercato ne spicca uno in particolare.

L’ultima versione di Opera offre diverse meccaniche funzionali, abbinate a uno stile elegante ma semplice da capire, con un occhio anche alla privacy e alla sicurezza. Con pochi click è possibile impostare Opera come browser predefinito di sistema, per affidargli tutte quelle operazioni on-line che non pensavamo potessero diventare cosi semplici e naturali.

Scarica Opera

Opera si presenta con una AI gratuita già integrata, Aria, in grado di connettersi a internet per cercare le risposte a tutte le nostre domande. Con la funzione Tab Islands si potranno organizzare, raggruppandole insieme, tutte le schede web aperte, come fossero documenti, creando delle apposite “cartelle” sulla barra di ricerca.

Rispetto alla concorrenza, poi, Opera è fornito di una VPN gratuita, per proteggerci dai criminali informatici ed è in grado di bloccare persino i pop-up più fastidiosi. Ma soprattutto, Opera può essere collegato a più dispositivi in contemporanea, dagli smartphone ai tablet, ogni pagina web sarà sempre disponibile quando e come vogliamo.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy