Mozilla Firefox, risolto un bug con l’ultimo aggiornamento: i dettagli

0
75

Mozilla Firefox si aggiorna alla versione 82.0.1 e risolve un bug che vedeva in precedenza apparire la richiesta non necessaria di procedere al riavvio di Windows

firefox
firefox

Nonostante non vi sia una statistica certa delle volte in cui è avvenuto, gli utenti hanno spesso segnalato un vecchio bug durante l’installazione di Firefox. I principali problemi erano dovuti all’instabilità e ad errore con la stampa ed il Web Driver. L’ultimo aggiornamento, che porta Mozilla Firefox alla versione 82.0.1, avrebbe risolto questi annosi fastidi che avvenivano su Windows 10.

Attualmente, per la cronaca, Firefox è il terzo browser più utilizzato al mondo con una fetta del 7,2% degli utenti che lo utilizza. A dominare la classifica Google, mentre segue Microsoft Edge.

LEGGI ANCHE—> Adobe Flash, Windws 10 lo cancella nel prossimo upgrade: addio a un pezzo di storia

Mozilla Firefox si aggiorna alla versione 82.0.1: le novità

Diversi sono i miglioramenti e le novità introdotti nell’ultima versione di Mozilla Firefox. In primis, è stato ridotto il tempo di avvio e di caricamento delle pagine. I siti web che utilizzano dei layout strutturati con flex-box, verranno visualizzati più velocemente rispetto a prima. Si tratta di un efficientamento del 20%. L’ultima versione del browser è più veloce del 17% rispetto a prima anche per quel che riguarda il ripristino delle sessioni di navigazione. Ciò permette di tornare indietro più rapidamente. Resa più efficiente e veloce anche l’apertura delle nuove finestre di Windows.

Dalla versione numero 74, Mozilla aveva impedito l’installazione di estensioni tramite i file XPI presenti all’interno della directory principale del programma. Il metodo, chiamato sideloading, permetteva la distribuzione delle estensioni, insieme alle soluzioni desktop, da parte degli sviluppatori. Questi ultimi, infatti, potevano configurare l’installer dell’applicazione per aprire all’inserimento di un file XPI dentro una cartella del browser.

LEGGI ANCHE—> Google Maps, soluzione anti-covid per l’affollamento dei mezzi pubblici

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here