Disney crea robot che sbatte le palpebre come un essere umano

0
117

Disney’s Research ha progettato un robot senza pelle davvero raccapricciante, ma che può sbattere le palpebre proprio come un essere umano.

Robot Gaze
Robot Gaze Photo by Disney’s Research

Una delle incredibili realizzazioni degli ingegneri della sezione Walt Disney Imaginering, della Disney’s Research. Questo nuovo robot ha la capacità di imitare i movimenti di un viso umano. Più specificatamente, riesce a sbattere le palpebre e a fare leggeri movimenti con la testa.

Un sensore all’interno del torace dirà al robot quando girarsi e guardare la persona che gli è di fronte. Così gli occhi fanno dei movimenti, tipicamente umani, chiamati “saccadi”: sono rapidi movimenti che servono a raggiungere la fovea (punto di focalizzazione).

E non è tutto. Il robot si muove leggermente dall’alto verso il basso per imitare la respirazione. Generalmente, i robot hanno l’abitudine di fissare gli occhi verso l’interlocutore e questo li allontana molto dalla nostra specie.

POTREBBE INTERESSARTI –> Insta360 ONE X2, la videocamera che promette bene: prezzo e qualità

Un robot per l’animazione Disney

Gaze (è così che si chiama e significa “sguardo”) rappresenta uno straordinario esempio di tecnologia robotica moderna. Il team della Disney’s Research ha spiegato che il movimento umano degli occhi è estremamente importante, perché riesce ad emulare alcuni molti aspetti del carattere: sincerità, diligenza, affidabilità, intelligenza.

Gaze è perfetto come robot interattivo in un film di animazione. È presumile che venga utilizzato come “animatronic characters”, ovvero una specie di pupazzo meccanico. Il settore di ricerca Disney sta lavorando intensamente per ampliare il campionario di androidi. Già nel 2018 fu realizzato Stickman robot, capace di fluttuare con una corda attaccata al soffitto fino a saltare giù.

Bisognerà solo applicargli la pelle per renderlo del tutto umano, a meno che lo scopo non sia quello di fargli girare scene spaventose per inserirlo in un film stile Pirati dei Caraibi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Buona notizia dalla NVIDIA, pronto un aumento dell’offerta delle RTX 3000

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here