Apple Silicon, risultati mostruosi rispetto all’Intel i9

0
110

Apple Silicon, emergono in rete possibile benchmark del nuovo processore di Cupertino e i risultati se confermati sono sbalorditivi rispetto al top di gamma Intel.

iMac tutto nuovo nel 2021 (Apple)
iMac tutto nuovo nel 2021 (Apple)

Il leak apparso in rete è relativo al processore A14X Bionic, che dovrebbe andare ad equipaggiare i nuovi iMac e MacBook che saranno presentati tra fine 2020 e inizio 2021. Stiamo parlando di una rivoluzione per Apple, che ha deciso di abbandonare Intel per seguire una strada “autoarchica“, come quella già segnata per smartphone e tablet. Il colosso americano ha deciso di disegnare da sè le nuove CPU basate su tecnologia ARM e di farle poi produrre a TSMC.

Domani 10 novembre questi processori saranno presentati ufficialmente, ma naturalmente dalla rete sono emersi dati che lasciano letteralmente senza parole, se poi saranno confermati.

POTREBBE INTERESSARTI —>Mediaworld beffa gli utenti: niente PlayStation 5 al lancio per chi l’ha preordinata

Apple brand
Apple brand

Apple Silicon, quasi 400 punti in più dell’Intel i9 nei benchmark

Andiamo al sodo. Il presunto chip A14X Bionic è stato sottoposto ad un test con GeekBench 5 e il portale specializzato Wccftech riferisce che questa CPU avrebbe raggiunto il punteggio di 1634 nella prova in single core, spingendosi poi a 7220 punti nel multicore.

Il risultato è già superiore al potente A14 Bionic del nuovi iPad Air, che si è fermato rispettivamente a 1583 e 4198 nel test single core e multi core, ma non è questo quello che ha meravigliato.

Infatti è stato messo a confronto con la CPU Intel Core i9 del MacBook Pro da 16 pollici, che non è riuscita a fare di meglio. Nel test infatti quest’ultimo si è fermato a 1096 e 6869. Se questi dati venissero confermati sarebbe davvero uno smacco per l’azienda americana di Chip, ma per sapere la verità non resta che attendere il keynote ufficiale.

POTREBBE INTERESSARTI —>OnePlus Watch: lo smartwatch arriva in versione Cyberpunk 2077

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here