Nasce la prima scuola sperimentale di intelligenza artificiale

0
62

Un progetto creato da Ammagamma e l’Istituto Comprensivo 3 Mattarella di Modena. Si chiamerà LUCY e sarà una scuola secondaria di secondo grado.

Intelligenza artificiale
Intelligenza artificiale Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Ancora non ci aveva pensato nessuno ad una scuola così utile e attuale. La nostra società è intrisa di intelligenza artificiale ed è necessario creare nuovi “esperti” per il futuro.

Non solo. Sarà, a prescindere, un importante sistema di apprendimento per tutti coloro che vogliono o hanno necessità di avvicinarsi a questo mondo.

POTREBBE INTERESSARTI –> PlayStation 5 torna disponibile da Euronics

LUCY, una vera scuola di IA

Tutto ciò avverrà a Modena. Il nome LUCY vi suonerà sicuramente familiare. Oltre ad essere il primo australopiteco intelligente, ha ispirato l’omonimo film di Luc Besson con Scarlett Johansson e una canzone dei Beatles.

Non sarà un corso esterno ad attività didattiche, ma un vero e proprio percorso curricolare. Come spiega il responsabile dei progetti Education di Ammagamma, una disciplina del genere richiede uno studio approfondito. Essa stessa necessita di basi solide di algebra, statistica, logica, filosofia e problem solving.

Una vera novità per l’istruzione italiana e un percorso estremamente stimolante. Gli studenti avranno modo di apprendere queste discipline applicate all’IA e di sperimentare la teoria con la pratica su componenti tecnologici.

I giovani d’oggi nascono e crescono con la tecnologia. Questo è un ottimo mezzo per condurli all’approfondimento di tutte le altre discipline correlate.

Il 30 ottobre 2020 è stato siglato il protocollo d’intesa per dar vita a questo corso sperimentale. Non ci resta che attendere gli sviluppi, nella speranza che il progetto coinvolga anche altre regioni d’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI –> Alien, l’ultima minaccia per i dispositivi Android: ruba le password

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here