Sony entra nel mercato dei droni con il progetto Airpeak

0
39

È stato presentato proprio ieri il progetto di Sony dedicato alla produzione di droni. Si chiama Airpeak e rientrerà nella fascia consumer.

Sony
Sony Photo by Analytics India Magazine

La multinazionale giapponese ha deciso di scommettere in un nuovo progetto, Airpeak. I dettagli dell’operazione sono ancora alquanto vaghi. Ciò che è certo è che si tratterà di una produzione di droni a basso costo cercando di tener testa a marchi come DJI, Parrot e Skydio.

L’obiettivo sarà quello di contribuire allo sviluppo della “creatività” attraverso l’uso di una tecnologia 3D che mette insieme Reality, Real-Time e Remote.

POTREBBE INTERESSARTI –> Microsoft Cloud Pc: in arrivo Windows per i Mac con Apple Silicon?

Un progetto dedicato ai “creatori di video”

Airpeak è la tecnologia dedicata ai “creatori di video”. L’idea di Sony è quella di produrre delle soluzioni più o meno professionali, anche alla portata degli appassionati. Sfruttando, naturalmente, la propria fama, l’azienda vorrebbe puntare a realizzare droni da affiancare alle fotocamere mirrorless.

È molto probabile che gli amanti del brand trovino vantaggioso poter affiancare più apparecchiature prodotte dalla stessa azienda. In realtà, non possiamo essere certi che Airpeak sia direttamente indirizzato al consumatore, ma potrebbe anche trattarsi di un progetto destinato ad altre aziende, dunque ad un settore business.

D’altra parte, sappiamo bene quanto sia difficile battere la concorrenza, considerata già la contesa tra GoPRo e DJI, in cui la seconda ha avuto la meglio con il lancio del quadricottero Karma nel 2016.

Sta di fatto che Airpeak dovrebbe apparire sul mercato nella primavera del 2021.

POTREBBE INTERESSARTI –> YouTube, l’aggiornamento della App aggiunge il supporto all’HDR Apple

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here