Virgin Hyperloop più vicino che mai: il primo test va a buon fine

0
74

Virgin Hyperloop più vicino. Il treno super veloce è in grado di trasportare umani e beni ad una velocità mai vista prima.

Elon Musk ne ha combinata un’altra delle sue, e questa volta – come sempre, in realtà – la promessa è di rivoluzionare il mondo dei trasporti sui binari. Si tratta del treno super veloce ideato dal magnate sudafricano in collaborazione con l’azienda Virgin, ora entrato nella fase di test Virgin Hyperloop.

Siamo nel deserto del Nevada, a due passi da Las Vegas, Stati Uniti. Tipica zona di test per questo tipo di esperimenti. Il Virgin Hyperloop ha percorso una distanza di 500 metri sul DevLoop, un tracciato creato appositamente per questa verifica. Come promesso, il treno sarà in grado di trasportare beni ed esseri umani in tubi a bassa pressione sfruttando la tecnologia della lievitazione magnetica.

POTREBBE INTERESSARTI –> Luna, lunedì un clamoroso annuncio della Nasa

Virgin Hyperloop funziona, ma siamo ancora alle fasi di test preliminari

Virgin Hyperloop
Virgin Hyperloop al Rockefeller Center (fonte: wikipedia.org)

Test riuscito e “cavie” sane e salve. I due passeggeri sono stati niente meno che il CTO di Virgin Hyperloop Josh Giegel e la co-fondatrice Sara Luchian, usciti indenni dal test che li ha visti trasportati nella capsula ad una velocità di 172,2 km/h. Sicuramente meno dei 1.200 km/h a cui andrà il treno una volta terminati i test e messo all’opera, ma si tratta comunque di un successo per essere la primissima fase di test.

Virgin Hyperloop promette di rivoluzionare il mondo dei trasporti a terra garantendo tempi di percorrenza mai visti prima d’ora. Sarà possibile viaggiare da Milano a Bologna in 9 minuti o intraprendere tratte decisamente più lunghe come Los Angeles-San Francisco in meno di 30.

Siamo dunque di fronte all’alba di una rivoluzione che però richiederà ancora molto tempo per completare le fasi di test preliminari necessarie per garantire la sicurezza dei passeggeri e delle merci una volta che verrà prodotto su scala mondiale.

POTREBBE INTERESSARTI –> Elon Musk lancia la sfida: 1 milione di abitanti su Marte entro il 2050

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here