Seagate crea un hard disk da 24 TB disponibile nel 2021

0
410

Capacità aumentata per i nuovi hard disk di Seagate. Nel 2021 saranno disponibili quelli da 24 TB con tecnologia HAMR anziché MAMR.

Hard disk
Hard disk Photo by Nick van der Ende on Unsplash

L’annuncio è arrivato dal CEO di Seagate Dave Mosley, durante la Bernstein’s Operational Decisions Conference. Ha svelato che l’azienda ha intenzione di usare la tecnologia Heat Assisted Magnetic Recording (HAMR) per riuscire ad aumentare la capacità degli hard disk.

Un sistema che permetterà a Seagate di passare da 20 a 24 TB, grazie ad HAMR. In pratica, avverrà un bypass dei 22 TB per giungere direttamente ai 24.

La tecnologia HAMR opera riscaldando temporaneamente il materiale del disco in fase di scrittura, aumentando così la capacità effettiva e consentendo l’archiviazione di un maggiore quantitativo di dati.

POTREBBE INTERESSARTI –> Postepay, spunta una nuova truffa a danno degli utenti: di cosa si tratta

Seagate e la tecnologia HAMR

Seagate HARM
Seagate HARM Photo by Seagate Blog

È naturale immaginare che il dispendio economico sia più elevato rispetto all’uso del PMR (Registrazione magnetica perpendicolare), poiché l’HAMR utilizza anche un sistema di riscaldamento laser.

L’obiettivo di Seagate è di sfruttare la tecnologia HAMR in varie unità della propria linea di hard disk. Lo stesso Mosley ha confermato che l’HAMR è impiegabile anche nelle unità da 12 e 16 TB, oltre al 24 di nuova generazione. In questo modo, l’azienda dovrebbe riuscire a contenere i costi.

Diversamente da Seagate, Western Digital preferisce utilizzare la MAMR (Registrazione Magnetica Assistita da Microonde), ritenuta migliore nel portare i livelli di capacità degli hard disk a 20 TB e oltre.

POTREBBE INTERESSARTI –> Cina, al via la missione sulla Luna per recuperare campioni di rocce e suolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here