Utah: apparso un misterioso monolite argentato nel deserto

0
565

Utah: è oggi tra i protagonisti di un curioso caso di ritrovamenti il monolite apparso nel deserto dello stato posto parte occidentale degli USA. 

Il ritrovamento è di quelli che mettono i brividi. Mercoledì scorso, una squadra del Dipartimento di pubblica sicurezza dello Utah ha sorvolato l’area sud-est dello stato, con lo scopo di aiutare la divisione che si occupa della fauna selvatica e della sua tutela.

Quello che è però apparso davanti agli occhi della squadra è qualcosa che non si sarebbero mai aspettati di vedere. Qualcosa di decisamente strano e inusuale, quasi “fuori dal mondo”. Un monolite argenteo che, proprio grazie al netto contrasto con il terreno, è saltato subito agli occhi dei passeggeri dell’elicottero intenti a scrutare l’area.

LEGGI ANCHE –> Crew Dragon ce l’ha fatta: lanciata in orbita la navicella di SpaceX

Il monolite di Kubrick sfonda la quarta parete e arriva nel mondo reale

Monolite Utah
Foto del Dipartimento di pubblica sicurezza dello Utah

Un monolite, alto circa 3 metri, piazzato nel terreno nel bel mezzo del nulla. Ovviamente la prima cosa che è venuta in mente sia a Bret Hutching – pilota dell’elicottero – così come ai media che hanno riportato la notizia, è un netto richiamo a 2001: Odissea nello spazio. Il film di Stanley Kubrick uscito nel 1968 in cui proprio un misterioso monolite di quelle dimensioni e forme faceva capolino in svariati luoghi. Senza una chiara idea di chi l’avesse piazzato o perché.

La soluzione al mistero è quindi, al di là delle remote ipotesi di fattura extraterrestre, che qualche artista abbia posizionato la sua opera ampiamente ispirata al capolavoro di Kubrick. Senza però tener conto che in quella zona non è consentita questa pratica.

In un comunicato il Dipartimento ha infatti specificato che è illegale posizionare oggetti o altri tipi di installazioni artistiche in luoghi pubblici “a prescindere dal pianeta da cui si proviene“. Una chiosa che strizza l’occhio all’arguto artista che, possiamo dirlo, se il suo obbiettivo era far parlare di sé ci è ampiamente riuscito.

POTREBBE INTERESSARTI –> Cina, al via la missione sulla Luna per recuperare campioni di rocce e suolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here