Whatsapp, la polizia lancia l’allarme: attenzione ad una truffa pericolosa

0
740

La Polizia Postale ha lanciato un allarme in merito ad una pericola truffa che negli ultimi giorni sta circolando su Whatsapp

Whatsapp
Whatsapp

Whatsapp, da anni ormai, è l’app leader nel campo della messaggistica nel mondo con oltre un miliardo e mezzo di utenti attivi. Tra questi si aggirano anche cybercriminali che tentano spesso di mettere in pericolo la sicurezza delle persone comuni. L’ultima truffa, in ordine cronologico, è stata segnalata dalla Polizia Postale che sul proprio sito ufficiale ha rilasciato una nota in merito. Il raggiro sarebbe legato ad un falso bonus famiglia da 500 euro in occasione della pandemia da Covid-19. I malintenzionati invierebbero un messaggio, il quale apparentemente sembrerà di Poste Italiane, nel quale si promette la “distribuzione di un bonus famiglia di 500 euro. Al destinatario si chiede di verificare di essere nella lista e di rispondere a tre domande. Poi viene invitato a inviare il messaggio ad almeno 30 contatti”.

LEGGI ANCHE—> Spotify down, l’app non funziona: impossibile riprodurre le canzoni

Whatsapp, come difendersi dalla truffa

Whatsapp

La Polizia consiglia, ovviamente, di diffidare da info che arrivano attraverso sms, mail o app di messaggistica istantanea. Non vanno mai eseguite operazioni sospette, le quali chiedono di aprire link o allegati contenuti nel messaggio. “Vanno, inoltre, sempre verificate le informazioni dal sito ufficiale – spiega la polizia – digitandolo manualmente dalla barra degli strumenti”. Per gli utenti già vittima della truffa, non resta altro da fare se non denunciare alle stesse autorità per poi cancellare e segnalare il contenuto. Questa truffa non è la prima né l’ultima, quindi non bisogna mai abbassare la guardia quando non si è a conoscenza, in primis, dei mittenti di alcuni messaggi sospetti.

LEGGI ANCHE—> Amazon: bonus di 300 dollari ai suoi dipendenti per il Black Friday

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here