Vaccino, Moderna annuncia: “Efficace al 94%, al 100% in casi gravi”

0
257

L’azienda Moderna ha annunciato ufficialmente l’efficacia, valida al 94% e 100% in casi gravi, del proprio vaccino anti-Covid

Pfizer, vaccino anti Covid quasi pronto (Pixabay)

La Moderna, azienda statunitense, ha dimostrato l’efficacia pari al 94,1%, il 100% nei casi gravi, del candidato vaccino contro il Covid-19. A renderlo noto la stessa azienda che ha annunciato i risultati dei test di fase 3 su 196 casi. Oggi verrà fatta richiesta all’autorità per statunitense per i farmaci Fda dell’autorizzazione per l’uso di emergenza e all’agenzia europea per i medicinali Ema di un’autorizzazione condizionata.

Il comitato vaccini dell’Fda dovrebbe riunirsi il 17 dicembre per analizzare i dati di efficacia e sicurezza del candidato vaccino anti-Covid mRNA-1273. E’ già stato precisato che l’utilizzo avverrà subito dopo che sarà assicurata l’autorizzazione.

Entro la fine del 2020 la Morderna prevede vi sia la disponibilità di circa 20 milioni di dosi per ciò che riguarda gli Usa e la produzioni di 500 milioni/1 miliardo di dosi globalmente nel 2021.

LEGGI ANCHE—> Tesla, presentate le nuove celle 4680: netti miglioramenti per l’autonomia

Vaccino Moderna, i dati dello studio di fase 3

I risultati sono relativi ai test di fase 3 che ha coinvolto negli Stati Uniti 30 mila partecipanti, tra cui 196 casi da Covid-19, di cui 30 gravi. Il candidato si è dimostrato in genere tollerato, senza serie preoccupazioni riguardanti la sicurezza. Dei 196 casi, 185 sono stati osservati nel gruppo di volontari trattati con placebo contro 11 volontari vaccinati con mRNA-1273. A quel punto l’efficacia stimata è risultata del 94,1%.

Un decesso c’è stato, ma è avvenuto nel gruppo dei volontari trattati con placebo. L’efficacia del vaccino è ritenuta costante per età, razza, gruppi etnici e genere. Dei 196 casi positivi, 33 erano over 65. Lo studio COVE ha superato i due mesi di follow-up post vaccinazione come richiesto dalla Fda per autorizzare l’uso di emergenza.

LEGGI ANCHE—> Su Twitter arriva la funzione di verifica degli account dal 2021

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here