Google cancellerà i vostri dati? “Se rimani inattivo per due anni…”

0
582
Azienda Google
Azienda Google Photo by Startmag

Arrivano importanti novità per quanto riguarda Gmail, ma anche Google Drive e Google Foto, così come specificato da Google. Il gigante di Mountain View sta infatti informando i vari utenti che a partire di poco più di sei mesi, precisamente il prossimo 1 giugno 2021, entreranno in vigore tutta una serie di novità/restrizioni, di conseguenza, bisognerà evitare di farsi trovare impreparati. «Le norme aggiornate – fa sapere Big G – sui prodotti relative a Google Foto, Gmail e Google Drive (inclusi i file di Documenti, Fogli, Presentazioni, Disegni e Moduli Google e i file di Jamboard e Sites) inizieranno a entrare in vigore il 1° giugno 2021. Queste norme riguardano gli Account Google che superano la quota e i prodotti per cui il tuo stato potrebbe essere inattivo. Le norme non verranno applicate prima del 1° giugno 2023». Come vi abbiamo già spiegato in altri articoli su queste pagine, la nuova policy prevede che un utente inattivo può vedere cancellati i propri dati contenuti in Gmail, Drive o Foto, qualora l’inattività durasse almeno due anni. Inoltre, chi supera il limite di capienza di storage per due anni, potrebbe a sua volte subire una “cancellazione”.

Google Foto
Google Foto Photo by Google Foto

GOOGLE CANCELLERA’ I DATI? OCCHIO ALL’AVVISO DI BIG G AGLI INATTIVI E NON SOLO…

«Se il tuo utilizzo rimane superiore alla quota disponibile per due anni o più – fa sapere ancora Google a riguardo – e non hai liberato o acquistato ulteriore spazio di archiviazione per rientrare nei limiti, tutti i tuoi contenuti potrebbero essere rimossi da Gmail, Drive e Foto». Ovviamente l’operazione non sarà immediata ma l’utente riceverà una serie di notifiche da parte di Google: «Prima che ciò avvenga – specifica infatti Big G – ti informeremo via email e tramite notifiche all’interno dei prodotti Google. Ti contatteremo almeno tre mesi prima che i contenuti diventino passibili di eliminazione. Ti daremo la possibilità di evitare l’eliminazione (tramite l’acquisto di spazio di archiviazione aggiuntivo o la rimozione di file). Ti daremo la possibilità di scaricare i tuoi contenuti dai nostri servizi. Scopri di più su come scaricare i tuoi dati di Google».

LEGGI ANCHE Google Fiber da record: velocità di 2 Gbps in download

Tenendo conto che le novità entreranno in vigore dal primo giugno 2021, i provvedimenti di cancellazione dei contenuti non inizieranno prima del giugno del 2023: c’è decisamente tempo per rientrare nei parametri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here