Windows 10X nel 2021 sui PC di fascia bassa

0
163

Windows 10X pronto al debutto nel 2021 sui PC di fascia bassa. Finalizzata l’ultima versione del sistema operativo che punta tutto al risparmio di energie. 

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia con protagonista il ritorno di Windows 10X. Il sistema operativo di Microsoft che punta tutto sul risparmio di energie e ad essere sfruttato dalla fascia più bassa dei PC Windows.

Si parla del 2021 come finestra di lancio ufficiale per Windows 10X, con la Build 202XX (le due cifre finali sono ancora soggette a possibili modifiche). Ma attenzione: al momento del lancio non sarà possibile provare il sistema operativo in altro modo se non acquistando i PC che lo monteranno di default.

LEGGI ANCHE –> Arriva un nuovo strumento che sostituirà il Task Manager in Windows 10

Windows 10X: un nuovo menù start e notifiche protagoniste del nuovo OS Microsoft

Windows 10 (via microsoft.com)

L’arrivo sul mercato del OS dovrebbe essere fissata per la primavera del 2021 insieme ai primi computer con Windows 10X. Attualmente non c’è possibilità di metterci mano se non essere dipendenti Microsoft. Dipendenti che, in questi ultimi mesi, stanno e hanno testato Win10X per limarne ogni aspetto e funzionalità.

Per quanto riguarda l’interfaccia grafica e le feature interne al sistema operativo resta invariata l’idea di donargli un aspetto differente. 10X girerà intorno alle notifiche e potrà vantare un nuovo menù Start, con Windows Update migliorato e novità che punteranno su un dispendio di energie minimalista.

Resta annosa la questione della compatibilità con le app desktop, anche se, stando a quanto emerso dai rapporti, verrà sfruttato un servizio Cloud PC per aiutare gli utenti a trasmettere in streaming le applicazioni Win32. Una tecnologia basata su Azure che permetterà di sfruttare a pieno il proprio workflow anche sulla versione “castrata” di Windows 10.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Nel 2021, su Windows 10 arriveranno le applicazioni Android

Come detto in apertura Windows 10X verrà inizialmente montato su PC di fascia bassa, tra cui Chromebook, dove partirà la sfida a Chrome OS quali sistemi operativi low cost e low energy.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here