Google all’arrembaggio vara la sua chat e l’app YouTube Music

0
76

E’ entrato in competizione con WhatsApp e Telegram introducendo la Google chat, un nuovo strumento di messaggistica istantanea. Fra le ultime innovazioni del Team del colosso di Mountain View, c’è anche la YouTube Music, ossia una applicazione che ti consente di trovare facilmente il sound che preferisci o, perché no, scoprire nuova musica. Playlist e consigli utili in base a gusti o tendenze. Ora le inevitabili innovazioni per aumentare.

Youtube Music (Adobe Stock)
Youtube Music (Adobe Stock)

Nelle scorse settimane, il team di Google ha introdotto innovativi miglioramenti per l’esperienza complessiva di utilizzo del servizio, consentendo agli utenti – per esempio – di impostare il proprio stato su “Away” direttamente da Gmail. Tutto ciò era già presente sui dispositivi IOS e sul Web, ma adesso anche chi usa Android potrà usufruire di un servizio molto popolare fra i giovani e non, utilizzato soprattutto a scopi aziendali, soprattutto dopo che gli amministratori di G Suite hanno acquisito la possibilità di migrare ad esso da Hangouts.

Google punta sulla messaggistica istantanea

Google Chat (Adobe Stock)
Google Chat (Adobe Stock)

Le applicazioni di messaggistica istantanea costituiscono autentici social network, su cui Google sta puntando molto, ponendosi come alternativa ai vari Facebook, WhatsApp e iMessage.

LEGGI ANCHE >>> Facebook è il social preferito dai fan di calcio, pallavolo e basket

YouTube Music, invece, è un servizio musicale completamente rinnovato, sia nella sua versione normale sia Premium, fornisce sempre un’interfaccia personalizzata per il servizio orientato allo streaming musicale consentendo agli utenti di sfogliare video musicali su YouTube a loro piacimento, ultimamente però sono state individuate alcune piccole modifiche al centro di appositi test, inclusa una che cambia la sezione di visualizzazione dell’album di un artista da una vista ad elenco ad una a griglia.

LEGGI ANCHE >>> Fuga d’aria nella stazione ISS: russi pronti a inviare carico di ossigeno

La nuova soluzione ottimizza lo spazio, mostrando per esempio più album contemporaneamente, rendendoli più visibili grazie alle miniature più grandi delle copertine. L’applicazione, che consente agli utenti di navigare e trasmettere in streaming tutti i video orientati alla musica su YouTube e per Android, può essere scaricata dal Google Play Store.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here