Apple Car avrà una batteria incredibile e rivoluzionaria

0
92

Apple Car avrà una batteria incredibile e rivoluzionaria. Ad affermarlo l’agenzia di stampa Reuters, che è tornata a parlare dell’ambizioso progetto della Mela morsicata.

Apple Car
Apple Car

Se c’è un’azienda al mondo con le risorse per portare sul mercato un progetto così ambizioso, quella è sicuramente Apple. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di Apple Car, la prima, vera auto elettrica di casa Apple che, secondo gli ultimi rumor, potrebbe giungere sul mercato con largo anticipo.

Oggi ci concentriamo su quanto dichiarato dall’agenzia di stampa Reuters. Nello specifico si parla della rivoluzionaria batteria che monterà il veicolo elettrico di casa Apple. Anzitutto verrà utilizzata la tecnologia “monocell“, che garantirà un minore consumo in termini di spazio all’interno del veicolo. Questo si tradurrà in una maggiore autonomia, per via dei materiali attivi che verranno aggiunti proprio grazie alla compattezza della tecnologia scelta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Apple Car è viva! Il geniale John Giannandrea a capo del progetto

Apple Car “avrà lo stesso impatto che ebbe iPhone le 2007”

Apple Car
Apple Car (Foto Autoblog.it)

Oltre all’uso di “monocell“, Apple è pronta ad utilizzare un materiale avveniristico chiamato LFP (litio-ferro-fosfato), in grado di garantire stabilità termica, ottime prestazioni elettrochimiche e rendere pressoché inesistenti problemi inerenti il surriscaldamento della batteria. “Parliamo di un nuovo livello“, ha dichiarato a Reuters uno dei dipendenti coinvolti nel progetto di Apple “L’impatto di questo elemento sarà come quello che ebbe il primo iPhone“.

LEGGI ANCHE –> Tesla implementerà nel 2021 il pacchetto di guida autonoma

Apple è attualmente in trattativa con il produttore di batterie per auto Magna International, settore in cui Samsung è privilegiata per via dell’azienda Magna Steyr, acquisita dai coreani nel 2015. Resta quindi da capire come Apple potrà gestire la filiera produttiva della sua elettrica. Secondo Reuters, l’azienda di Cupertino dovrà garantire almeno 100.000 veicoli l’anno affinché abbia senso la creazione di un nuovo impianto di assemblaggio ad esso dedicato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here