Libero Quotidiano come Trump: Twitter blocca l’account

0
485

Libero Quotidiano come Trump. Twitter diventa intransigente e blocca temporaneamente l’account del quotidiano di Vittorio Feltri. 

Libero Quotidiano come Trump
Il messaggio che appare su Twitter

Twitter ha temporaneamente limitato l’account“. Una frase che, in questi giorni, è decisamente altisonante. Prima con Donald Trump dopo le vicende di Washington, ed ora tocca a Libero Quotidiano. Attualmente non ci è dato sapere il motivo per cui il social network abbia deciso di limitare l’account del quotidiano. Va da sé che la notizia, arrivata nella tarda serata di ieri, è diventata tendenza sullo stesso Twitter.

POTREBBE INTERESSARTI –> Twitter fa piazza pulita, rimossi gli account dei QAnon e pro-Trump

A differenza di quanto accaduto con Donald Trump, l’account di Libero Quotidiano è accessibile. Una volta raggiunta la pagina ci si trova davanti al messaggio che appare come una scure ornitologica. “Attenzione: questo account è temporaneamente limitato. L’avviso presente ti viene mostrato poiché l’account in questione ha eseguito delle attività sospette“. Dopodiché è possibile proseguire e visionare i contenuti e i tweet del giornale.

In tanti hanno subito pensato a quanto accaduto con il presidente uscente Donald Trump su Twitter – e non solo -, associando le due questioni per comuni visioni politiche. A commentare l’accaduto una delle giornaliste di Libero Quotidiano, Azzurra Barbuto, che su Twitter ha affermato quanto segue.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Anti Trump scatenati dopo blocco di Twitter: è pioggia di meme!

Insomma a quanto pare il problema potrebbe non per forza essere legato al contenuto dell’account, come accaduto invece con il presidente uscente degli Stati Uniti d’America. “Account limitato, temporaneamente, per altro“. Ha affermato il direttore attuale Pietro Senaldi, intervenuto su giornalettismo.com. Un problema che potrebbe essere di natura tecnica. Accessi sospetti, possibili tentativi di hacking o malfunzionamenti di bot che lo stesso quotidiano potrebbe aver utilizzato. Non resta che attendere ulteriori informazioni direttamente da Twitter o che la situazione si sblocchi in autonomia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here