Nel 2020 emissioni di metano in picchiata, ma non basta

0
103

Nel 2020 emissioni di metano in picchiata, ma la IEA avverte: bisogna ridurle del 70% entro il 2030. 

Nel 2020 emissioni di metano
Fonte: pixabay

Non tutto il male vien per nuocere. Il 2020 è stato, sotto molteplici aspetti, il peggior anno da molti anni a questa parte. La morsa della pandemia ha messo in ginocchio l’economia, la sanità, ma anche le emissioni di metano. Parliamo di una diminuzione sensibile, pari al 10% su scala mondiale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Idrogeno, il futuro dell’economia a zero emissioni: costo ed utilizzo

A riportare il dato l’IEA, l’Agenzia Internazionale per l’Energia. Così le compagnie petrolifere e di gas hanno ridotto la loro produzione in conseguenza ad una riduzione della domanda, una buona notizia in un mare di cattive notizie. Ma, come confermato dalla stessa IEA, nel 2020 sono state rilasciate oltre 75 milioni di tonnellate di metano nell’atmosfera. Un numero comunque spaventoso, seppur minore rispetto alla media degli ultimi anni. Da sottolineare come la riduzione delle emissioni sia dovuta non ad una maggiore accortezza o responsabilità delle aziende, quanto più, semplicemente, ad una riduzione fisiologica della domanda dovuta al periodo.

Tra i maggiori produttori di emissioni il settore dell’agricoltura, che rappresenta da solo un quarto del totale delle emissioni di metano. Secondo posto per il settore dell’energia, che porta con sé un curioso dato. Circa il 60% delle emissioni viene generato da fuoriuscite durante la fase di trasporto.

LEGGI ANCHE –> Elon Musk lancia la sfida: 1 milione di abitanti su Marte entro il 2050

Dunque la paura, ora, è che con lo scemare della pandemia ed il ritorno alla vita normale, vi sia un’altra impennata nel valore delle emissioni. L’IEA, dal canto suo, esorta le aziende a fare di più per riparare le perdite nelle condutture degli impianti di produzione, tra i principali motivi nel valore totale delle emissioni. Lo scenario di sviluppo sostenibile suggerisce che, entro il 2030, venga ridotto di oltre il 70% il totale delle emissioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here