Novavax, un vaccino anti-Covid che infonde fiducia

0
611

C’è il vaccino della Pfizer, solo 66 persone infettate su 248mila e con lievi conseguenze: efficacia al 92%. C’è quello AstraZeneca-Oxford, approvato dall’EMA per l’uso a partire dai 18 anni. Nella lotta al Covid-19 c’è anche il Novavax, che infonde fiducia.

Vaccino Novavax (Adobe Stock)
Vaccino Novavax (Adobe Stock)

La società americana, con sede a Gaithersburg nel Maryland, con strutture aggiuntive a Rockville e anche a Uppsala, in Svezia, ha annunciato che NVX-CoV2373, il suo candidato vaccino COVID-19 a base di proteine, ha raggiunto l’endpoint primario, con un’efficacia del vaccino dell’89,3%, nella sua sperimentazione di fase 3.

Novavax, l’esito dei test del nuovo vaccino anti-covid

Fiale Novavax (Adobe Stock)
Fiale Novavax (Adobe Stock)

I test del nuovo vaccino, effettuati nel Regno Unito, hanno coinvolto circa ventimila persone, 4.000 delle quali di età superiore ai 65 anni.

Con i risultati dei nostri studi clinici di Fase 3 nel Regno Unito e Fase 2b in Sud Africa, abbiamo riportato i dati sul nostro vaccino COVID-19 che hanno coinvolto oltre 20.000 partecipanti. Inoltre il nostro studio clinico PREVENT-19 negli Stati Uniti e in Messico ha randomizzato oltre 16.000 partecipanti verso il nostro obiettivo di arruolamento di 30.000“.

LEGGI ANCHE >>> Il virus Emotet presto sarà solo un ricordo, la Polizia lavora all’eradicazione

Stanley C. Erck gonfia il petto: “NVX-CoV2373 è il primo vaccino a dimostrare non solo un’elevata efficacia clinica contro Covid-19, ma anche una significativa efficacia clinica contro le varianti in rapida crescita del Regno Unito e del Sud Africa”, spiega il Presidente e Amministratore delegato di Novavax.

LEGGI ANCHE >>> Apple I in vendita su eBay a 1.5 milioni di dollari: un cimelio raro e prezioso

NVX-CoV2373 ha il potenziale per svolgere un ruolo importante nella risoluzione di questa crisi globale della salute pubblica. Non vediamo l’ora – prosegue – di continuare a lavorare con i nostri partner, collaboratori, investigatori e autorità di regolamentazione in tutto il mondo per rendere disponibile il vaccino il più rapidamente possibile“.

Il vaccino anti Covid-19 di Novavax contiene una proteina spike di prefusione, realizzata utilizzando la tecnologia delle nanoparticelle ricombinanti di Novavax e l’adiuvante Matrix-M, a base di saponina.

La proteina purificata è codificata dalla sequenza genetica della proteina spike (S) SARS-CoV-2 ed è prodotta nelle cellule degli insetti. Non può causare Covid-19 né replicarsi, è stabile a una temperatura compresa tra 2 ° C e 8 ° C.

Il vaccino anti Covid-19 e viene spedito in una formulazione liquida pronta per l’uso, che consente la distribuzione utilizzando i canali della catena di approvvigionamento dei vaccini esistenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here