Nvidia GeForce Now ora supportato da CPU Apple Silicon M1

0
164

Nvidia GeForce Now ora supportato da CPU Apple Silicon M1. Prosegue così l’integrazione dei servizi di terze parti per il nuovo SoC Made in Apple. 

Nvidia GeForce Now
Logo Nvidia GeForce Now (via nvidia.com)

Apple Silicon o M1 – insomma il nuovo SoC di casa Apple – diventa sempre più “poliglotta”. Dopo l’arrivo nei mesi scorsi e grazie a Rosetta 2, il nuovo cuore pulsante dei Mac del presente e del futuro, prosegue inesorabile verso un supporto pieno alle applicazioni di terze parti. Questa volta tocca a Nvidia, con il supporto al client GeForce Now reso disponibile dall’azienda produttrice di servizi e componenti per gaming. Una notizia che farà felici i giocatori su personal-computer e Mac che sfruttano il servizio di cloud gaming in diretta concorrenza con Stadia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> NVIDIA GeForce RTX 3060 arriva a febbraio, ma sarà davvero disponibile?

Con questo aggiornamento sia i Mac con Intel che quelli con CPU Apple Silicon potranno ora sfruttare a pieno il servizio gaming in streaming. Il servizio di cloud gaming di Nvidia consente di trasformare qualsiasi supporto compatibile in una macchina da gioco in grado di generare prestazioni di alto livello. Da iPhone ad iPad, passando per PC, Android e Mac. Adesso anche con chip M1.

Valore aggiunto di GeForce Now la possibilità di collegare il proprio account ai numerosi servizi di gaming disponibili ai quali si è iscritti. Una soluzione che permette di giocare ovunque voi vogliate ai giochi presenti nei molteplici store dal punto in cui si è rimasti, grazie ai salvataggi in cloud.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Amazon Luna è ora disponibile su Android: ecco la lista completa degli smartphone

Insieme al supporto per M1, arriva anche – in fase di beta – la possibilità di giocare usando i propri account dal browser. Senza la necessità di scaricare l’app dedicata, come viene specificato nel changelog della versione 2.0.27. GeForce Now è disponibile in due abbonamenti: uno gratuito ed uno a pagamento. Il primo permette di giocare in sessioni di massimo 1 ora mentre la versione Founders, oltre ad offrire accesso prioritario ai server, offre sessioni fino a 6 ore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here