Avviati i test su strada del nuovo furgone elettrico di Amazon

0
277

Emissioni zero per il nuovo furgone di Amazon, prodotto in collaborazione con Rivian, azienda statunitense specializzata in tecnologia automobilistica, e finalmente testato su strada.

Amazon
Amazon inizia le prove su strada a Los Angeles dei nuovi furgoni (Photo by Christian Wiediger on Unsplash)

Risale ad Ottobre 2020 la presentazione di Amazon del primo furgone ad alimentazione elettrica che verrà utilizzato per le consegne. Il mezzo, prodotto in collaborazione con Rivian, promette di essere all’avanguardia per sicurezza e prestazioni.

L’ordine commissionato conta oltre 100.00 esemplari che andranno a sostituire completamente la sconfinata flotta di furgoni ora al servizio del colosso di Jeff Bezos.

Questa scelta trova spiegazione nel progetto di Amazon finalizzato al raggiungimento di una neutralità climatica entro il 2040: ben 10 anni prima della scadenza fissata nell’accordo sul clima di Parigi.

Il van elettrico in questione rappresenterà, infatti, una vera e propria pietra miliare in questo percorso di cambiamento che Amazon spera possa rappresentare un esempio seguito anche dagli altri big del settore.

Come si presenta il nuovo furgone elettrico di Amazon?

Ricarica elettrica
Alimentazione elettrica a emissioni zero per il furgone Amazon (Photo by CHUTTERSNAP on Unsplash)

Ancora non si hanno dettagli sulle prestazioni, in quanto le due società non hanno rilasciato dichiarazioni in merito. Si sa, però, che la batteria consentirà di fare 240 km con una singola carica. Questo grazie ad un’evoluta turbina elettronica in grado di ottimizzare il consumo e massimizzare le prestazioni.

Si conoscono invece alcuni dettagli strutturali. A partire dal portellone laterale allo spazio in cabina, fino all’apertura degli sportelli, i veicoli sono stati studiati per agevolare i gesti compiuti giornalmente dai corrieri e facilitarne il lavoro di consegna.

Oltre alla comodità, il nuovo veicolo dispone di un set di funzioni per l’assistenza alla guida e di un parabrezza molto ampio per una migliore visibilità.

LEGGI ANCHE >>> A San Valentino, scegli uno dei gadget tech in offerta su Amazon, per lui e per lei

Anche l’aspetto sicurezza è stato fortemente curato rispetto ai classici furgoni. Saranno presenti sensori di ultima generazione, telecamere a 360° poste all’esterno del veicolo e collegate al display dell’abitacolo e una portiera lato guidatore rinforzata.

Ovviamente, essendo un mezzo Amazon, non manca l’integrazione con Alexa che garantirà al conducente l’accesso, con l’ausilio di comandi vocali, a informazioni di navigazione sull’itinerario da seguire, sul traffico o la situazione meteo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Scozia, varati i primi autobus a due piani alimentati a idrogeno

Il modello attualmente a disposizione di Amazon ha fatto recentemente la sua prima apparizione per le vie di Los Angeles. I primi test su strada aiuteranno a verificare prestazioni e capacità della vettura in attesa della produzione ufficiale che partirà alla fine del 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here