iPhone 13 senza notch? Una possibilità concreta, secondo i report

0
337

iPhone 13 senza notch: è questo il futuro del design degli smartphone targati Apple? In rete si susseguono i rumor circa la possibile sparizione della amata/odiata tacca. 

iPhone 13
La notch che ospita il sistema di fotocamere (forbes.com)

Era il – ormai lontano – 2017, quando Apple introdusse sul mercato il suo iPhone X. Uno smartphone giunto a dieci anni esatti dall’arrivo del primo iPhone e che, proprio per questo motivo, portava con sé una rivoluzione stilistica e di design quantomeno necessaria. Il notch, da allora, rappresenta un elemento distintivo in quello che è il design di iPhone.

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 13 con sensore periscopico: il brevetto mostra come funziona

Ad oggi sono quattro anni che conviviamo con la presenza della tacca. Bistrattata da tanti, amata da molti, ma che, a lungo andare, dovrebbe sparire in vista di un design più pulito e minimale. Il quesito oggi è: quando avverrà il cambiamento? L’arrivo di un iPhone con cornici perfettamente simmetriche, senza interruzioni per un rapporto schermo/smartphone prossimo al 100% è il sogno segreto di molti. Ma per fare ciò Apple dovrà trovare una soluzione per salvare le proverbiali “capre e cavoli”. Mantenendo comunque la possibilità di montare il Face ID sul suo smartphone.

iPhone 13, secondo i rumor, potrebbe rappresentare il nuovo punto di svolta per Apple. Dopo iPhone X, il design di iPhone subirà un nuovo stravolgimento stilistico? I rapporti condivisi in rete parlano di una serie di test sul prossimo iPhone 13, che dovrebbe essere prodotto senza la notch. Punch hole? Notch a goccia? Quale soluzione adotterà la mela per venire incontro alle esigenze avveniristiche dell’utenza lato design?

Insieme al “dove metto la selfie camera?”, c’è da risolvere la questione relativa al Face ID. Sparirà? Verrà integrato nelle cornici? O, come molti stanno ipotizzando, tornerà il lettore di impronte digitali, magari sotto il vetro? Su questo aspetto in molti, durante la pandemia, avrebbero preferito una soluzione meno tecnologica dello scanner 3D del volto ed una più funzionale come il lettore di impronte per lo sblocco.

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 13 con always-on display e ritorno alla colorazione nero opaca

Ed infine, messa da parte l’annosa questione notch, resta da capire come si chiamerà il prossimo iPhone. In molti sono convinti che Apple non utilizzerà il numero poiché il 13, negli Stati Uniti, porta sfortuna. Una soluzione già ampiamente adottata da altre aziende, ultima Qualcomm, con lo Snapdragon 888 – numero fortunato in Cina. Ma anche OnePlus, che saltò lo sfortunato numero 4 passando da OnePlus 3T a 5.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here