Apple Tv sbarca su Chromecast e Google Tv: ecco l’annuncio

0
475

Importante novità per quanto riguarda l’applicazione di Apple TV (inclusa Apple Tv +), che è sbarcata ufficialmente su Chromecast con Google TV.

Apple tv sbarca su Chromecast e Google Tv (Foto Cnet.com)
Apple tv su Chromecast e Google Tv (Foto Cnet.com)

L’annuncio è stato dato nelle scorse ore direttamente da Big attraverso il proprio blog ufficiale: “Google TV – si legge – offre agli utenti con abbonamento Apple TV + la possibilità di sintonizzarsi su programmi, film e documentari originali e pluripremiati dei narratori più creativi del mondo. Puoi goderti Apple Originals, comprese serie come Ted Lasso, che è stato recentemente nominato per due Golden Globe, For All Mankind stagione due che debutterà domani, The Morning Show e Servant, oltre a film come Greyhound E Palmer . L’app Apple TV ti dà anche accesso alla tua libreria di film e programmi TV acquistati da Apple, oltre a consigli personalizzati e curati e canali Apple TV. E con Family Sharing, fino a sei membri della famiglia possono condividere gli abbonamenti ai canali Apple TV + e Apple TV”.

APPLE TV SU CHROMECAST E GOOGLE TV: ARRIVERA’ ANCHE IN ITALIA?

POTREBBE INTERESSARTI Apple Pencil, l’evoluzione: una stilo multiuso con moduli intercambiabili

Grazie all’Assistente Google si potrà usare la voce per chiedere a Big Gi di aprire l’applicazione della Mela o eventualmente per riprodurre un titolo originale Apple. Inoltre, ci sarà la possibilità di inserire un determinato titolo nella Watchlist da guardare in seguito, funzione che comunque Google fa sapere verrà implementata “a livello globale nei prossimi mesi”. Attraverso la Chromecast di Google si potrà vedere Apple Tv in streaming in qualità 4k HDR fino a 60 fotogrammi al secondo, mentre, grazie al telecomando vocale (fornito nella confezione Chromecast), con un pulsante dedicato all’Assistente Google, si legge ancora sul blog, potrete trovare il contenuto da guardare, oltre a svolgere funzioni come il meteo, abbassare le luci e via discorrendo.

POTREBBE INTERESSARTIGoogle Drive, upgrade necessaria: all-in sulla sicurezza dei dati

Inoltre, sempre grazie al telecomando sarà possibile regolare il volume della televisione, di modo da avere un dispositivo “tutto in uno”. E ancora, il gigante di Mountain View fa sapere che Apple TV sarà disponibile anche su Sony e TLC: “Abbiamo in programma – conclude la nota sul blog – di implementarlo su più dispositivi Android TV nei prossimi mesi”. Al momento la novità riguarda solamente il mercato degli Stati Uniti ma non è da escludere che a breve possa essere introdotta anche nel resto del mondo, a cominciare dall’Europa e nel contempo dall’Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here