Motore Boeing 777 esplode in volo: choc e terrore – VIDEO

0
228

Decisamente choc quanto accaduto su un Boeing 777, il top di gamma della nota azienda di velivoli americana, con un motore esploso in volo, in fiamme, con tanto di video circolante sul web.

Motore Boeing 777 (Foto Twitter)
Motore Boeing 777 in fiamme (Foto Twitter)

Attimi di terrore quelli vissuti dai passeggeri dello stesso 777 decollato dall’aeroporto internazionale di Denver (volo 28 della United Airlines diretto a Honolulu), ma fortunatamente la vicenda si è conclusa senza alcun ferito e solo con tanto, tantissimo spavento; del resto, vedere esplodere un motore mentre si è a più di 10.000 metri sopra il livello marino non è proprio il massimo della vita. Fatto sta che le immagini hanno fatto il giro del mondo, e gettano nuove ombre sulla Boeing, che negli ultimi mesi sta già affrontando la vicenda del 737 Max, e le sue ripetute “cadute” a causa dei problemi relativi al software di volo. Ad esplodere nel Boeing 777 è stato il gigantesco motore destro Pratt & Whitney serie 4000, apparso in video avvolto dalle fiamme, e privo di alcune delle sue componenti esterne: praticamente rimasto “nudo”.

MOTORE BOEING 777 ESPLODE IN VOLO: IL COMUNICATO DELLA FAA

POTREBBE INTERESSARTIiPhone 6s vola giù da un aereo e… sopravvive filmando tutto!

Componenti che sono ovviamente precipitate al suolo, così come si nota da altrettante immagini che sono diventati virali sul web e sui social nel corso delle ultime ore. In particolare, si è notato un mastodontico rivestimento, delle dimensioni di circa due metri e mezzo tre, se non di più, che è precipitato al suolo, sfiorando una residenza di una famiglia: solo per miracolo nessuno è uscito di casa in quegli istanti, altrimenti sarebbe stata una strage.

POTREBBE INTERESSARTIDJI, un nuovo drone con visuale in prima persona sta per spiccare il volo? – VIDEO

Le autorità, una volta appresa la notizia, hanno comunicato di aver immediatamente avviato una indagine, analizzando i dati per meglio comprendere quanto accaduto. Inoltre, in via precauzionale, si è deciso di bloccare o riportare a terra almeno una dozzina di Boeing 777 presenti negli Stati Uniti e in Giappone. “Un Boeing 777-200 di United Airlines – il comunicato ufficiale della Federal Aviation Administration – sabato è tornato al Denver International Airport atterrando in modo sicuro in seguito a un problema al motore di destra verificatosi poco dopo il decollo. FAA è a conoscenza delle segnalazioni relative a detriti nelle vicinanze della tratta coperta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here