MacBook Pro 14″/16″: la produzione partirà fra pochi mesi

0
235

MacBook Pro 14″/16″: la produzione partirà fra pochi mesi, nella seconda metà del 2021. A confermarlo un nuovo rapporto, che fa luce sulla finestra di lancio dei due prodotti della mela. 

MacBook Pro 14"/16"
Render non ufficiale di MacBook Pro 14″/16″

Due MacBook Pro che, possiamo dirlo, risultano tra i prodotti più attesi della mela per il 2021. Proprio così, il 2021 sarà l’anno della partenza con la produzione dei MacBook Pro da 14 e 16 pollici. Il primo in una misura inedita per il mondo Apple. Il secondo riprende invece le dimensioni del suo apprezzato predecessore, ma monterà il SoC Apple Silicon. Così come per la versione da 16 pollici, anche il 14 pollici sarà dotato del processore made in Apple. Cuore pulsante per le due macchine che promettono prestazioni da urlo.

POTREBBE INTERESSARTI –> MacBook Pro 2021 con lettore di SD card e HDMI: arrivano ulteriori conferme

Secondo un rapporto condiviso da Nikkei Asia, Apple avrebbe programmato l’inizio della produzione dei due MacBook Pro già per il 2021, precisamente durante la seconda metà dell’anno. Tra maggio e giugno quindi partirà la macchina che porterà sugli scaffali quelli che tutti prevedono essere il punto di svolta per la linea MacBook da qui ai prossimi anni.

MacBook Pro 14"/16"
MacBook Pro 2017

A livello di specifiche tecniche, le macchine potranno contare sul nuovo Apple Silicon, SoC della mela che giunge alla seconda generazione. Dopo l’arrivo a fine 2020 su MacBook Pro, MacBook Air e Mac Mini, l’azienda è pronta ad un salto qualitativo che vedrà i Pro da 14 e 16 pollici protagonisti. Insieme ad M1X – o M2 – saranno dotati di display mini-LED ed il ritorno del MagSafe per la ricarica.

POTREBBE INTERESSARTI –> Hai un MacBook Pro del 2016-2017? Apple potrebbe cambiarti gratuitamente la batteria

Ma ancor più interessante sarà costatare il restyling delle macchine a lungo atteso e richiesto dagli appassionati. Dal 2016, anno in cui è stato ridisegnato lo chassis di MacBook Pro, le macchine non hanno subìto grossi cambiamenti estetici. Piccole differenze estetiche che però non hanno stravolto la forma delle macchine. Ci si aspetta un design più squadrato e meno “morbido”, del tutto simile a quello visto sulla line-up di iPhone 12, iPad Pro/Air e, in futuro, ci si aspetta su iMac. Insieme al nuovo look, rivedrà la luce la porta per le schede SDHDMI, mentre la TouchBar verrà rimossa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here