Ecco a voi il nuovo Oppo Find X3, con un miliardo di colori di nitidezza

0
202

Appena presentato l’ultimo smartphone di Oppo, il Find X3. Un modello full curved immerso in un esplosione di colori, toni e sfumature.

Evento Oppo
Presentazione Find X3

Il nuovo Find X3 si è rivelato. Il Global Senior del brand ci ha introdotti nella magica esperienza di Awaken Colour, un viaggio nel potente mondo dei colori, dei toni e delle sfumature, accompagnato dalle splendide note del compositore Hans Zimmer.

Un progetto che mette ancor più in risalto le capacità dell’azienda di tener testa ai colossi del mercato attuale. Come racconta Zimmer, Find X3 ci permette di “ascoltare i colori”.

Sembra si tratti del primo vero competitor del Galaxy S21, date le caratteristiche e il prezzo elevato (ma anche adeguato al suo potenziale): 1.149,99 euro per il modello PRO.

POTREBBE INTERESSARTI –> Una famiglia su tre non ha internet o pc: i dati choc dell’Istat

Vi presentiamo il nuovo Oppo Find X3

Lancio Find X3
Find X3 revealed

Come sappiamo, la serie X3 avrà tre modelli: Neo, Lite e Pro. Sono caratterizzati da un design raffinato che dà l’idea di leggerezza, non solo fisica, ma anche nel lavoro del device. Una concezione ancora più smart in un miliardo di colori.

Il display di Find X3 Pro è un OLED da 6.7” QHD+ (3216×1440) con 525 ppi di definizione, 5.000.000:1 di contrasto, refresh rate dinamico variabile da 5 Hz a 120 Hz e una luminosità di picco di 1.300 nits. Tanta potenza grazie anche al processore Qualcomm Snapdragon 888.

Lancio Find X3
Awaken Colour

Presenta un pannello LTPO (Low-temperature Polycrystalline Silicon and Oxide) a 10 bit reali, con “un miliardo di colori”. Diversamente da quello del Find X2 Pro che veniva dichiarato 10 bit ma in realtà era da 8 bit con 2 bit di dithering.

Particolare attenzione è stata data al comparto fotocamere, posizionate in rilievo sulla scocca. In esse sono stati inseriti due sensori d’immagine IMX766 (progettati in collaborazione con Sony) per la principale e la grandangolare, entrambe sopra la media, ed un’inedita “Microscopio” che rileva anche i dettagli più minuti del mondo circostante.

Ha una certificazione IP68 per resistere a schizzi d’acqua e polvere. Sistema operativo Android 11 e, quanto alle memorie, abbiamo 12GB ⁄ 128GB per il Neo e il Pro, mentre sono 8GB ⁄ 128GB per il Lite.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple investe nel 5G: un miliardo di euro per un nuovo centro in Europa

Per i prezzi, come già detto, partiamo da 1.149,99 euro per il Pro, 799 euro per il Neo e nella fascia più accessibile troviamo il Lite con una cifra di partenza di 499 euro.

Sensori fotocamere
IMX 766

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here