Microsoft piglia tutto: Discord nel mirino, sul tavolo 10 miliardi di dollari

0
246

Microsoft piglia tutto. Questa volta il colosso di Redmond – che da qualche tempo ha preso gusto nell’acquistare un po’ tutto – ha messo i suoi occhi su Discord. L’app di comunicazione che, secondo il Wall Street Journal, farà sborsare a Microsoft 10 miliardi di dollari.

Microsoft piglia tutto
Discord (logo ufficiale)

Se non puoi copiarlo… compralo. La politica di Microsoft da qualche tempo a questa parte sembra essere proprio questa. Il colosso di Redmond ha lasciato tutti a bocca aperta quando, a fine 2020, informava il mondo di aver acquisito Bethesda. E lo conferma oggi con un rumor che vede al centro il gigante della tecnologia insieme ad un altro colosso del web: Discord.

POTREBBE INTERESSARTI –> Microsoft e Google ai ferri corti: i motivi dei forti attriti

I rumor parlano chiaro: Microsoft è intenzionata ad inglobare Discord, uno dei servizi di comunicazione più utilizzati al mondo e che conta ad oggi milioni di utenti attivi mensilmente sulla sua piattaforma. Per lo più si tratta di gamer intenti a comunicare durante le sessioni di gioco online. Ma a quanto pare, almeno secondo le voci di corridoio, nelle intenzioni di Microsoft ci sarebbe di portare Discord anche al dì fuori del campo di gioco. L’idea, si è ipotizzato, è quella di trasformarlo in una sorta di Clubhouse marchiato Microsoft, con il valore aggiunto di partire da una solidissima base di utenza attiva.

POTREBBE INTERESSARTI –> Windows 10 dà problemi. Microsoft ha (quasi) la soluzione

Settimana scorsa si era iniziato a parlare di alcuni timidi scambi tra Microsoft e Discord. A riportarlo per primi i colleghi d’oltreoceano di Bloomberg e VentureBeat. Oggi, a qualche giorno di distanza, ci pensa il Wall Street Journal a gettare ulteriore benzina sul fuoco. E lo fa confermando non solo i contatti tra le due aziende, ma dichiarando che la comunicazione a questo punto è diventata “esclusiva”. Sul tavolo ci sarebbero circa 10 miliardi di dollari, utili per acquisire completamente Discord e marchiarlo con il bollino Microsoft. Una cifra decisamente alta, ma che consentirebbe al colosso di Redmond non solo di aumentare il proprio pacchetto di servizi, ma di entrare a piè pari nel nuovo settore di comunicazione battezzato da Clubhouse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here