PS Store chiude ufficialmente: addio ai giochi PS3, PS Vita e PSP

0
497

PS Store chiude ufficialmente. Se ne va un altro tassello della storia di PlayStation, questa volta a lasciarci saranno i giochi degli store digitali di PlayStation 3, PS Vita e PSP. 

PS Store chiude ufficialmente
PS Store (fonte playstation.com)

Sarà il 2 luglio l’ultimo giorno disponibile per l’acquisto dei giochi in formato digitale per PlayStation 3 e PSP. Mentre gli store online di PS Vita chiuderanno ufficialmente i battenti il 27 agosto. Una scelta, quella di Sony, volta a liberare spazio nei suoi server per fare largo alle novità di PlayStation 5 e PlayStation 4, ancora pienamente supportata dall’azienda nipponica.

POTREBBE INTERESSARTI –> PS5 è un successo clamoroso: Sony regala 7 mensilità extra ai suoi dipendenti

Si chiude così l’era di PlayStation 3, PSP e PS Vita. Dal mese di settembre 2021 non sarà più possibile scaricare contenuti digitali correlati alle vecchie piattaforme Sony. Dai giochi in formato digitale ai film, video, contenuti in-game come DLC ed espansioni. Stessa sorte per i codici dei fondi del portafoglio PSN – le cosiddette carte regalo – che non potranno più essere riscattate.

Ma non tutto è perduto: qualora l’account dell’utente dovesse presentare dei fondi destinati all’acquisto di giochi PS3, PSP e PS Vita, questi saranno automaticamente convertiti per l’acquisto di contenuti digitali per PlayStation 4 e PlayStation 5. I canali per gli acquisti sulle console di ultima e penultima generazione saranno gli stessi, ovvero PlayStation Store dal web, PlayStation App o direttamente dalle console.

Sarà invece possibile scaricare contenuti e giochi acquistati in precedenza su console PS3, PSP o PS Vita. Un sospiro di sollievo per quegli utenti che negli anni hanno collezionato un piccolo tesoretto nella propria libreria online. Anche i codici PS Plus saranno riscattabili, con la possibilità per gli utenti di giocare ai titoli del servizio aggiunti alla raccolta. In questo caso sarà necessario avere un abbonamento attivo al Plus.

POTREBBE INTERESSARTI –> PS4, tic tac tic tac: quella batteria non si deve mai scaricare

Chiude i battenti l’era digitale di Playstation 3, PSP e PS Vita. Se da un lato PS3 e PSP hanno sulle spalle diversi anni, PS Vita, arrivata a fine 2011, viene messa in un angolo da Sony. Una console dal grandissimo potenziale ma che, per una ragione o per l’altra, non ha soddisfatto le aspettative.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here