Instagram, commenti offensivi? In futuro potrebbe intervenire l’intelligenza artificiale

0
309

Instagram sarebbe al lavoro su un nuovo sistema di riconoscimento dei commenti offensivi basato sull’intelligenza artificiale che dovrebbe prendere provvedimenti autonomamente. A riportarlo alcune indiscrezioni di un noto leaker.

Instagram App
Logo Instagram

Avevamo assistito nei mesi passati a delle nette prese di posizione da parte del social network per combattere le campagne di odio che avvenivano tramite messaggi e commenti. Ma soprattutto a come la piattaforma stava affinando tutti gli strumenti disponibili per ostacolare questo tipo di situazione.

Nei giorni passati avevamo già visto come, nel caso della verifica dell’età anagrafica delle persone dietro ai profili, fossero in sviluppo nuove metodiche che utilizzavano l’intelligenza artificiale.

Ma Instagram sembrerebbe essere intenzionato ad impiegare intelligenza artificiale e apprendimento automatico (machine learning) anche nella ricerca di commenti che potrebbero celare contenuti offensivi.

A rivelare questa funzione, apparentemente presente per errore, è stato il leaker italiano Alessandro Paluzzi in un suo post su Twitter.

Instagram, come potrebbero essere filtrati in futuro i commenti offensivi con l’uso dell’intelligenza artificiale

Instagram su smartphone
Instagram su smartphone (Photo by Solen Feyissa on Unsplash)

Secondo il Tweet del leaker, tra le future funzionalità presenti nelle opzioni di filtraggio offerte dalla piattaforma, sarebbe comparsa una nuova opzione tra le impostazioni del menu privacy->opzioni relative ai commenti.

La nuova funzione che dovrebbe presumibilmente chiamarsi “Nascondi più commenti” andrà ad affiancare quelle già presenti: “Nascondi commenti offensivi” che oscura i commenti che secondo Instagram potrebbero risultare non garbati e “Filtro Manuale” che opera su un vocabolario di parole immesse direttamente dall’utente.

Il nuovo strumento dovrebbe permettere invece ai frequentatori del social di delegare la decisione di bloccare i commenti sulla base delle parole più frequentemente segnalate; sfruttando di fatto intelligenza artificiale e apprendimento automatico, messi in campo dalla piattaforma per contrastare l’uso “improprio” dei mezzi di comunicazione messi a disposizione.

LEGGI ANCHE >>> Apple, ciao MacBook Pro con display Retina 13”: è stato un (grande) piacere

Come rivela il leaker nel suo tweet, la comparsa della nuova funzionalità potrebbe essere avvenuta per errore; esclusivamente nell’ultimo rilascio della versiona alpha dell’app di Instagram su piattaforma Android.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Instagram sta testando la nuova funzione Remix con utenti selezionati

Non ci sono date che indichino una possibile tempistica di implementazione della nuova evoluta modalità di blocco dei commenti; ma questa nuova mossa è un chiaro e netto segnale di come Instagram stia lavorando per rendere più sicura e piacevole  l’esperienza di fruizione dei contenuti presenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here