E3 2021 confermato in digitale a giugno: Sony e EA tra gli assenti

0
68

E3 2021 confermato in digitale per il mese di giugno. Sarà completamente gratuito ma non mancheranno gli assenti di lusso tra cui Sony ed EA. 

E3 2021 confermato in digitale
E3 2021 logo ufficiale

Sarà ancora una volta un E3 completamente in digitale. La fiera più importante dei videogiochi, che si tiene ogni anno e attira milioni di appassionati, dovrà ancora una volta scendere a compromessi con la pandemia. Anzitutto il rumor degli scorsi giorni è stato prontamente smentito dall’ESA, organizzatore dell’evento. Non ci sarà nessun pass a pagamento. L’evento sarà disponibile per tutti online senza la necessità di pagare alcun pass.

POTREBBE INTERESSARTI –> E3 2021: no, l’evento di Los Angeles dedicati ai videogiochi non sarà a pagamento

E3 2021: non mancano assenti di spicco

Playstation 5
Playstation 5

Quel che però oggi andiamo a commentare non è l’eventualità di un evento a pagamento, né le modalità con cui verrà condiviso con il mondo. A fare rumore oggi sono gli assenti agli eventi online, tra cui spiccano i nomi di Sony con PlayStation ed Electronic Arts. Due tra i publisher più importanti dell’interno panorama videoludico che, come già avvenuto in passato, mancheranno all’E3. Presumibilmente entrambi i colossi organizzeranno degli eventi indipendenti.

A differenza dello scorso anno l’E3 si farà – ricordiamo infatti la cancellazione storica dell’evento a causa della pandemia – ma sarà online e più in piccolo. Nel 2020 sia Sony che Electronic Arts, così come tutti gli altri publisher che solitamente calcano il palco dell’E3, hanno scelto di organizzare il loro evento separato dall’ESA.

La scelta di trasformare l’E3 2021 in una edizione completamente digitale è per consentire a chiunque di poter godere delle novità che verranno rivelate nel corso degli eventi in programma dal 12 al 15 giugno 2021. Quattro giorni nei quali non mancheranno colossi come Nintendo, Microsoft con Xbox, Konami, Take-Two Interactive, Ubisoft, Warner Bros. e Koch Media.

POTREBBE INTERESSARTI –> PS5 è un successo clamoroso: Sony regala 7 mensilità extra ai suoi dipendenti

Insieme ad EA e Sony, grandi assenti saranno Activision Blizzard, SEGA, Bandai Namco e Square Enix. Publisher che, con ogni probabilità, organizzeranno i loro eventi stand-alone, dissociandosi dall’E3 organizzato da ESA.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here