Android e la nuova funzione cestino

0
75

I servizi Google su Android si arricchiscono sempre di più. La nuova versione infatti, l’aggiornamento Adroid 12, potrebbe contenere una feature molto desiderata dai suoi utenti: il famoso cestino per “parcheggiare” i file eliminati.

Android PC (Adobe Stock)
Android PC (Adobe Stock)

Una funzione già presente su molti dispositivi desktop, che nelle versioni mobile potrebbe essere decisamente interessante. Darebbe infatti la possibilità agli utenti di “ripensarci” dopo aver gettato, magari per sbaglio, un file che invece doveva rimanere nella memoria. Una funzione che ad ora non è prevista.

Cestino in arrivo su Android 12, anche se potrebbe avere dei problemi

Android 11 (Adobe Stock)
Android 11 (Adobe Stock)

Non è ancora stata ufficializzata la notizia di arrivo del Cestino nei dispositivi Android 12, anche se gli esperti di XDA-Developers hanno fatto una ricerca molto approfondita nel codice del SO e hanno trovato all’ultima riga la parola “Cestino”, in corrispondenza delle impostazioni generali del dispositivo.

LEGGI ANCHE >>> Tim e Dazn: arriva l’offerta Serie A Timvision per la stagione 2021-2022

Così come accade per i dispositivi desktop già presenti nel quotidiano, anche nei dispositivi con Android 12 ci sarà la possibilità di “aprire” questo cestino accedendovi dalle impostazioni. La funzione darà la possibilità di verificare anche quanto spazio occupano gli elementi spostati nel cestino e anche di decidere se e quando eliminarli definitivamente, o se invece ripristinarli nel sistema.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, in arrivo novità per iOS: scopri cosa bolle in Beta

La funzione cestino, che dovrebbe funzionare esattamente come nei PC e nei Mac odierni, esiste già nel Sistema Operativo Android 11, anche se non ci sono molte App che al momento la utilizzano. In realtà, anche se avessero accesso alla funzione, non ci sarebbe la possibilità di recuperare i file dal suo interno.

Anche in Android 12, non sarà facile utilizzare la funzione Cestino, Infatti le impostazioni scoperte da XDA non sembrano offrire il recupero, ma le singole app di gestione dei file, come quelle di Google, potrebbero farlo. Un po’ macchinoso, a dire il vero.

Di fatto, Android 12 potrà dunque introdurre il Cestino nelle sue funzionalità, ma purtroppo non è detto che le app che faranno parte del nuovo sistema utilizzeranno, o daranno la possibilità di utilizzare, il Cestino a dovere. In pratica, i file spostati di fatto saranno classificati come “nascosti” non è detto che sia facile andare a recuperarli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here