La serie tv de il Signore degli anelli avrà un budget mostruoso

0
453

Cresce l’hype nei confronti della serie tv ufficiale del Signore degli Anelli, attualmente in sviluppo per Amazon Prime. Stando a quanto emerso nelle ultime ore, si tratterà della serie tv più costosa di sempre, addirittura con un bugdet cinque volte superiore a quanto speso dalla HBO per il Trono di Spade.

Il Signore degli Anelli, budget pauroso (Foto Justnerd)
Il Signore degli Anelli, budget pauroso: i dettagli (Foto Justnerd)

A spiegarlo è stato Stuart Nash, il ministro dello sviluppo economico e del turismo della Nuova Zelanda, terra dove appunto è in produzione il Signore degli Anelli (così come già accaduto in passato con i film). “Posso dirvi che si tratta di un progetto fantastico, sarà una delle serie televisive più grandi di sempre. Amazon spenderà circa 465 milioni di dollari soltanto per la prima stagione”. Quasi mezzo miliardi di dollari quindi per una sola stagione, di conseguenza, se la serie tv dovesse fare breccia nel cuore dei telespettatori e proseguire ulteriormente, sfonderà sicuramente il tetto di un miliardo di dollari in un paio d’anni, una cifra decisamente mostruosa e impensabile fino a poco tempo fa per un “telefilm”.

Il Signore degli Anelli, la serie tv (Foto Ciakgeneration)
Il Signore degli Anelli, la serie tv: che budget (Foto Ciakgeneration)

SERIE TV IL SIGNORE DEGLI ANELLI, BUDGET DA 500 MILIONI DI DOLLARI: “LA PIU’ GRANDE MAI REALIZZATA”

POTREBBE INTERESSARTIIl Signore degli Anelli sovietico riappare online dopo 30 anni: fan in visibilio – VIDEO

Per tornare a fare un paragone con il Trono di Spade, storicamente la serie più cara, vi basti pensare che il budget speso è stato di 100 milioni di dollari a stagione, praticamente un quinto rispetto a quanto investito da Amazon, pronto tra l’altro a mettere in cantiere cinque stagioni del Signore degli Anelli con l’aggiunta di uno spin off. “Questa sarà la più grande serie televisiva mai realizzata”, ha continuano ancora Nash, motivando poi le sovvenzioni statali fornite alla produzione: “Queste sovvenzioni sono parte integrante dell’industria cinematografica internazionale”, ed inoltre, serviranno a “costruire un rapporto più ampio tra la Nuova Zelanda e il gruppo Amazon”.

POTREBBE INTERESSARTIAmazon Video, riprese concluse per il pilot della serie “Il Signore degli Anelli”

Le riprese sono attualmente in corso e la serie racconterà gli eventi avvenuti migliaia di anni prima di quelli narrati nella favolosa trilogia di Peter Jackson. Si sa inoltre che i primi due episodi saranno diretti da Bayona, regista di Jurassic Word, mentre J.D. Payne e Patrick McKay saranno gli showrunner e i produttori esecutivi. La speranza, viste queste premesse, è che la serie tv sia all’altezza dei film, ma soprattutto, dell’opera stessa di Tolkien, tradotta in 40 lingue e capace di vendere ben 150 milioni di copie in tutto il mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here