Bill Gates è sicuro: “Covid? Ecco quando tutto finirà…”

0
135

Esce allo scoperto Bill Gates, visionario co-fondatore di Microsoft, filantropo, e fra gli uomini più ricchi al mondo, e si lancia in una nuova profezia. Ancora una volta è stato il covid l’argomento di dibattito, e Bill Gates ha esternato la sua tesi durante un’intervista tenutasi nelle scorse ore con SkyNews.

Bill Gates (Foto SkyNews)
Bill Gates e la fine del covid (Foto SkyNews)

Il giornalista ha chiesto al miliardario americano quando, secondo lui, il mondo uscirà definitivamente dalla pandemia di covid, e lui ha replicato dicendo: “tornerà alla normalità entro la fine del 2022”. Quindi l’ex numero uno di Microsoft ha aggiunto: “Alcuni dei paesi ricchi, inclusi Stati Uniti e Regno Unito, già quest’estate raggiungeranno livelli di vaccinazione elevati”, ha detto Bill Gates, specificando che “magari non avremo debellato il virus, ma saremo in grado di ridurla a numeri molto piccoli entro la fine del 2022”. Quindi ha ribadito il concetto: “Entro la fine del 2022 dovremmo essere sostanzialmente tornati alla normalità”. L’anno prossimo non terminerà però tutto in maniera definitiva, come specifica Gates: “Nel 2022 finiranno i decessi, ma serviranno fra due e tre anni per sanare i danni alla salute globale. Per sanare quelli economici, i Paesi che non possono aumentare il debito avranno bisogno di un decennio”.

BILL GATES E LA PROFEZIA SUL COVID: “FRA 3 O 4 MESI VACCINI A TUTTI”

POTREBBE INTERESSARTIArriva il nuovo test rapido covid salivare: c’è Bill Gates a finanziarlo

Sulla campagna di vaccinazione anti-covid: “Il fatto che ora stiamo vaccinando i trentenni nel Regno Unito e negli Stati Uniti e non abbiamo tutti i sessantenni in Brasile e Sudafrica vaccinati, non è giusto, ma entro tre o quattro mesi l’assegnazione del vaccino arriverà a tutti i paesi che hanno l’epidemia molto grave”. Dopo il covid, la prossima sfida globale sarà quella contro il cambiamento climatico e precisamente quello “legato al tema delle pandemie proprio a causa delle nostre frequenti invasioni di nuovi habitat e il bioterrorismo”.

POTREBBE INTERESSARTI Bill Gates e il nuovo allarme: “Agiamo ora o sarà un disastro climatico”

Del resto è molto tempo che il buon Gates mette in guardia i potenti dagli effetti devastanti delle modifiche radicali al clima e recentemente, alla presentazione del suo libro sull’argomento, aveva spiegato: “C’erano persone come me che avvertivano e dicevano che c’era qualche rischio di una pandemia, e che con un piccolo costo potevamo prepararci ed evitare il problema. Ma sfortunatamente questi investimenti consigliati non sono stati effettuati. In caso di catastrofe climatica, il numero di morti all’anno sarà parecchie volte superiore a quello che vediamo durante la pandemia”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here