Resident Evil Village: esce oggi l’ultimo esponente di una saga leggendaria

0
107

Resident Evil Village è qui. Disponibile dalla mezzanotte di oggi su console di nuova generazione e PC, il nuovo gioco horror Capcom è pronto a disturbare il sonno dei milioni di appassionati in giro per il mondo. 

Resident Evil Village
Resident Evil Village

Alla fine il 7 maggio è arrivato, ed il lancio è avvenuto: Resident Evil Village è tra noi. L’ultima fatica di Capcom è finalmente disponibile sugli scaffali fisici e virtuali, per la gioia dei milioni di appassionati in giro per il mondo che non aspettavano altro. Dopo l’ottimo, ultimo capitolo, che ha introdotto per la prima volta nella storia la prima persona nel franchise horror, quest’oggi esce quello che potremmo definire un sequel spirituale e non solo del titolo uscito nel 2017.

POTREBBE INTERESSARTI –> PS5, numeri da capogiro: quasi otto milioni di unità nel mondo

Resident Evil Village, un sequel diretto dell’ottimo RE7 uscito nel 2017

Resident Evil Village
Resident Evil Village

Come nel mondo reale, gli eventi si svilupperanno qualche anno dopo l’ultima epopea horror della giapponese Capcom. Torneremo a vestire i panni del protagonista Ethan e famiglia, ma questa volta lo faremo in una ambientazione rinnovata. Molti i punti in comune con l’ultimo capitolo, dalla prospettiva in prima persona – scelta stilistica degli sviluppatori per aumentare il coinvolgimento – alle ambientazioni.

Saranno ancora una volta paesaggi ricchi di vegetazione, desolazione e color correction spenta i protagonisti del level design di Resident Evil Village. E, come suggerisce il nome, verremo catapultati in un villaggio rurale ed un castello dell’Europa Orientale.

Tanti gli attori protagonisti che, ben prima dell’uscita, hanno fatto parlare di sé ed hanno aumentato considerevolmente l’hype che gira intorno al titolo. Dal ritorno della vecchia conoscenza Chris Redfield, alla osannata e decantata Alcina Dimitrescu, la gigantessa che ha infuocato le pagine di Reddit negli ultimi mesi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Discord di Microsoft? Macché, arriverà ufficialmente su PlayStation dal 2022

Il titolo, ancor prima di essere disponibile, ha portato con sé una scia di critiche relative alla sua longevità ritenuta da alcuni risicata a fronte di una considerevole spesa per l’acquisto. Il titolo è disponibile da oggi per console Microsoft e Sony di vecchia e nuova generazione, nonché PC e Google Stadia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here