Facebook Messenger oltre ogni record: 5 miliardi di installazioni

0
225

Facebook Messenger, l’app di IM di Facebook, supera i 5 miliardi di installazioni dal solo Play Store. L’applicazione parte del pacchetto di Facebook continua a disintegrare record su record. 

Facebook Messenger oltre ogni record
Messenger di Facebook

Entra nell’olimpo delle app oltre i 5 miliardi di download un altro servizio – Google escluso: Facebook Messenger. La popolare app di messaggistica istantanea di Facebook è ufficialmente entrata nel gruppo di servizi che è riuscito a raggiungere e superare la ragguardevole somma di download nel Play Store di Big G.

POTREBBE INTERESSARTI –> Facebook Messenger, Instagram Direct e WhatsApp: l’unione fa la forza

Facebook Messenger nell’olimpo dei 5 miliardi di download

Facebook Messenger oltre ogni record
Mark Zuckerberg e il teletrasporto (LaStampa)

A differenza delle app di Google, che vengono preinstallate sui dispositivi con a bordo Android, Facebook Messenger e pochissimi altri possono vantare sulla precisa volontà degli utenti di effettuare il download ed utilizzare il servizio. Insieme a Messenger, solo altre due app hanno ottenuto la medaglia di app oltre i 5 miliardi di download: Facebook (arrivato al traguardo nel 2019) e WhatsApp (oltre i 5 miliardi nel 2020).

A dominare quindi i servizi di Mark Zuckerberg, uno dei personaggi più influenti nell’intero panorama tech. E, insieme alla centralità di Facebook, c’è da considerare un altro dato interessante. Le app più scaricate fanno tutte parte della schiera social e, nel particolare, della comunicazione a distanza. Il monopolio di Facebook in tal senso gioca a favore di Zuckerberg, che può considerare le sue applicazioni tra le più amate e scaricate al mondo.

Sesta posizione, secondo gli ultimi dati diffusi da Sensor Tower, nelle app più scaricate in assoluto su Android per Facebook Messenger. Mentre stringendo il campo alle sole app di messaggistica, l’unica in grado di fare meglio è WhatsApp. Telegram fanalino di coda, si ferma alla sola ottava posizione della classifica.

POTREBBE INTERESSARTI –> Videochiamate di gruppo e conference call su Telegram: colossi, tremate!

Il controsenso più grande sta tutto nella pigrizia da parte di Facebook ad aggiornare i suoi servizi. Su tutti la grave mancanza della opzione End-to-End, non presente sia in Instagram che in Messenger. Entrambe le app sono sprovviste di quello che potremmo definire un requisito fondamentale al giorno d’oggi, e che arriverà, secondo quanto dichiarato dalla società, nel 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here