Android 12 arriva su Xiaomi: ecco la lista di dispositivi compatibili

0
413

Android 12 arriva su Xiaomi. Il nuovo sistema operativo mobile di Mountain View, protagonista del Google I/O, arriverà anche sui dispositivi cinesi. Ecco quali e quando. 

Android 12 arriva su Xiaomi
Android 12 arriva su Xiaomi

Un evento iniziato ieri e che perdurerà fino al 20 maggio. Il Google I/O è pronto a togliere i veli da quelle che saranno le novità da qui ai prossimi mesi in casa Google. Tra queste, protagonista assoluta è la nuova versione di Android, che arriverà sugli smartphone in commercio e che usciranno fino al 2022.

POTREBBE INTERESSARTI –> Google I/O 2021: cosa aspettarsi dall’evento di Big G?

Xiaomi tra i primissimi a ricevere Android 12

Android 12 arriva su Xiaomi
Il nuovo logo di Xiaomi

Tra questi i dispositivi di Xiaomi, come confermato dalla stessa azienda. Gli smartphone del colosso cinese saranno tra i primissimi a testare una versione in anteprima del nuovo sistema operativo mobile di Google. Insieme a Xiaomi un altro produttore cinese si è prodigato nel test iniziale di Android 12: Realme, come confermato dalla stessa azienda.

Un déjà vù che ci riporta indietro di un anno esatto, quando l’allora top di gamma Mi 10 testava in anteprima una versione beta di quello che era il nuovo OS Android 11. Dunque, se siete possessori di Xiaomi, leggete con attenzione le prossime righe, perché potreste avere l’opportunità di mettere le mani su Android 12 prima di chiunque altro.

Android 12: quali sono le maggiori novità?

Per prima cosa si è lavorato sul nuovo stile grafico di Android 12 e dei cambiamenti che il material design porterà con sé in questa nuova versione del sistema operativo. Il Material You, questo il nome dell’evoluzione di quello che fino a poco tempo fa conoscevamo come Material Design, farà da protagonista nelle nuove schermate di Android 12. Si tratta di un restyle di quello che è stato il pilastro del design di Android dal 2014, anno della sua introduzione.

Altro punto su cui si è lavorato profondamente è quello relativo alla privacy dell’utente. La MIUI 12.5 vanterà una nuova dashboard completamente dedicata alla sicurezza dei dati e delle informazioni. Nello specifico sarà possibile controllare quali autorizzazioni sono concesse a quali app, ma soprattutto quali informazioni e dati possono raccogliere queste ultime.

Sulla falsa riga di iOS, la MIUI 12.5 introduce il led di notifica in tempo reale dell’utilizzo di microfono o fotocamera, per informare l’utente quando uno di questi due è attivo. Infine la geolocalizzazione camuffata, un elemento già presente nelle versioni precedenti, ora migliorato per nascondere con maggiore efficacia la propria posizione.

Ecco i dispositivi su cui è possibile installare Android 12 in beta

Android 12 arriva su Xiaomi
Android Mobile (Adobe Stock)

Ma veniamo al dunque: quali Xiaomi potranno godere in anteprima delle novità di Android 12? La lista, seppur provvisoria, comprende i top di gamma della lunga serie di dispositivi Xiaomi usciti quest’anno. Quindi Xiaomi Mi 11, Mi 11 Ultra, Mi 11i e Mi 11X Pro. Per installare Android 12 in beta sarà necessario eseguire alcuni passaggi che vi elenchiamo di seguito:

  • sbloccare il bootloader sullo smartphone;
  • scaricare la Fastboot ROM per il modello specifico (Mi 11, Mi 11 Ultra, Mi 11i / Mi 11X Pro);
  • sul PC Windows scaricare il software ufficiale MIUI ROM Flashing Tool;
  • spegnere e riavviare in modalità Fastboot il dispositivo;
  • collegare lo smartphone al proprio PC tramite cavetto USB;
  • estrarre il file ZIP della Fastboot ROM e copiare il suo indirizzo nella barra di ricerca;
  • eseguire MiFlash.exe e cliccare su “refresh” per assicurarsi che lo smartphone sia stato individuato;
  • incollare l’indirizzo nella barra accanto a “select”;
  • cliccare su “flash” per avviare l’installazione.

POTREBBE INTERESSARTI –> Xiaomi, si lavora su batterie a ricarica parallela

La procedura è da ritenersi completata una volta che la barra sarà completamente verde.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here