Champions League su Amazon Prime: quali costi? La risposta a sorpresa

0
171

Per la stagione che verrà saranno diversi i metodi per fruire della Champions League in Italia, e oltre alla consuetudine Sky Sport, e alla novità Mediaset Infinity, di cui vi abbiamo parlato recentemente, attenzione anche ad Amazon Prime Video.

Champions League su Amazon Prime Video
Champions League su Amazon Prime Video: i costi e i dettagli

Per le prossime stagioni, infatti, la piattaforma video streaming di proprietà di Jeff Bezos, fresca dell’acquisto della Metro Goldwin Mayer, si è assicurata i diritti anche per la competizione internazionale per club più prestigiosa al mondo. Attenzione però, non tutte le partite sarà trasmesse da Prime, in quanto il grosso dei diritti è detenuto da Sky, ma tenendo conto che le squadre italiane classificate sono quattro, leggasi Inter, Milan, Atalanta e Juventus, è probabile che gli appassionati possano optare per più di un abbonamento per godersi in pieno il grande evento. Nel dettaglio, come specificato da Alex Green, managing director Prime Video Sport in Europa, Amazon Prime Video trasmetterà le partite del mercoledì, a cominciare dalle sfide principali dei preliminari, che scatteranno fra poche settimane, passando quindi dai gironi, e poi via-via gli ottavi di finale, i quarti e le semifinali.

Amazon Prime Video e la Champions League
Amazon Prime Video e la Champions League: costi e dettagli

CHAMPIONS LEAGUE SU AMAZON PRIME VIDEO: “SCEGLIEREMO PER PRIMI LA PARTITA DEL MERCOLEDI’”

POTREBBE INTERESSARTIAmazon acquista Metro Goldwin Mayer, ufficiale: cifra mostruosa

“Avremo modo di scegliere per primi – ha fatto sapere Green, parole riportate da Goal.com – quindi sceglieremo la partita di cartello con le squadre italiane protagoniste. Siamo contenti che la Juventus sia riuscita a qualificarsi, ci è dispiaciuto ovviamente per il Napoli, ma conosciamo bene le squadre e faremo vedere le loro partite”. Ovviamente i potenziali clienti si chiedono quanto possa costare l’abbonamento di Amazon Prime con tanto di Champions League e al momento è stato chiarito che non ci saranno aumenti rispetto agli attuali 36 euro all’anno o 3.99 euro al mese, nonostante acquisire i diritti per una competizione come la coppa dalle grandi orecchie comporti un esborso di svariati miliardi di euro.

POTREBBE INTERESSARTIEcco Mediaset Infinity: tutta la Champions, serie tv, film e tanto altro…

“I pacchetti che abbiamo acquisito variano – ha proseguito ancora Green – non c’è una unica opzione. Sfortunatamente non possiamo offrire sport illimitato gratis dentro Prime, dobbiamo selezionare. Gli eventi selezionati sono eventi che vanno oltre, che oltrepassano i confini, e non vale solo per sport in diretta ma anche per documentari, sono molto emozionato per il lancio di quello sulla Juventus in autunno. Saranno molto importanti”. Alla partita sarà aggiunto un contorno con una copertura dell’evento con talent e personaggi “che annunceremo a breve – ha spiegato Green – oltre alle opzioni di visione già introdotte in precedenza per la Premier. Inoltre, non saranno previsti costi aggiuntivi rispetto al classico abbonamento ad Amazon Prime”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here