Foto sensazionali con il nuovo sensore di Samsung: avversari avvertiti

0
66

Samsung ha pronto un sensore top, che verrà presentato il 10 giugno e che sarà dedicato alla cosiddetta fascia media di mercato smartphone.

Samsung ha pronto un sensore
Samsung ISOCELL

Ci siamo, domani, giovedì 10 giugno 2021, Samsung toglierà i veli a quello che viene descritto come una rivoluzione nel campo dei sensori sudcoreani. Parliamo di un ISOCELL pensato e prodotto per la fascia media di mercato, e che, almeno sulla carta, è stato descritto come l’ISOCELL per tutti.

POTREBBE INTERESSARTI –> Galaxy S21 FE più economico: ecco il prossimo flagship Samsung

Samsung ISOCELL per smartphone medio-base, il sensore “per tutti”

Parliamo dunque di un sensore meno performante dei top HM3 e GN2, prodotti per soddisfare le esigenze top degli smartphone più costosi e prestanti. Al contempo, il boost di prestazioni che porterà il nuovo ISOCELL dovrebbe garantire ottimi risultati anche ai cosiddetti medi gamma, più economici e con il freno a mano tirato lato scheda tecnica.

Il tweet, condiviso da Samsung ISOCELL, parla addirittura di “fotocamera fantastica” e delle prestazioni che tutti gli utenti in casa Samsung si meritano. Insomma, sarà interessante seguire gli sviluppi di domani e capire se quanto affermato dai sudcoreani corrisponde a realtà o è mera propaganda marketing.

Attualmente i dispositivi medio gamma di Samsung possono contare su un’unità da 48MP. Un sensore presente sia nella fascia medio-bassa che in quella bassa del gigante coreano e non solo. Alcuni ipotizzano un piccolo incremento nei MP, che da 48 passerebbero a 50. Si tratterebbe in ogni caso di un miglioramento già ampiamente preannunciato all’inizio del 2021, quando si prevedeva la presentazione degli ISOCELL GN1 e GN3 nell’H2 2021.

POTREBBE INTERESSARTI –> Samsung A22 5G: 250 euro e 90Hz, ecco il base gamma Samsung

Quando parliamo di Samsung, è bene ricordare che non produce solo per sé stessa. Dunque l’introduzione di un sensore migliore per la fascia medio-bassa del mercato dovrebbe portare benefici su tutto il panorama tech lato smartphone. Attualmente non sappiamo altro in termini di prestazioni e scheda tecnica inerenti il nuovo ISOCELL. Le ipotesi verranno quindi confermate o smentite nella prestazione di domani, giovedì 10 giugno, quando Samsung ISOCELL toglierà i veli dal suo nuovo sensore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here