Arriva la conferma: iPhone 12 pericoloso per il cuore

0
422

Sono per certi versi allarmanti le ultime notizie riguardanti l’iPhone 12 e la sua incompatibilità con chi ha dei problemi cardiaci: l’ultimo melafonino di casa Apple è stato sconsigliato per chi ha impiantato un dispositivo medico come un pacemaker, ma lo stesso dispositivo mobile dovrebbe rimanere lontano anche dai defibrillatori.

iPhone 12 e i problemi al cuore (Foto Nbc25news)
iPhone 12 e i problemi al cuore: i dettagli (Foto Nbc25news)

Non si tratta di allarmismo ingiustificato di qualche hater sui social, ma di un consiglio dell’AHA, che altro non è se non la più importante associazione di cardiologi degli Stati Uniti, acronimo di American Heart Association. Quella dei medici americani è una raccomandazione, ovviamente non un divieto, ma gli stessi sottolineano come il pericolo potrebbe essere elevato, di conseguenza, sarebbe meglio ascoltare i loro consigli a chi appunto soffre di seri problemi al cuore. Del resto Apple aveva già spiegato al momento del lancio che sarebbe stato meglio tenere l’iPhone 12 lontano da pacemaker e defibrillatori, e la conferma è giunta di fatto proprio in queste ore.

iPhone 12 "causa" problemi al cuore?
iPhone 12 “causa” problemi al cuore? Ecco quanto è emerso

IPHONE 12 PERICOLOSO PER IL CUORE: INTERFERISCE CON PACEMAKER E DEFIBRILLATORI

POTREBBE INTERESSARTIiPhone, la novità di iOS 15 che stravolgerà la vita di tutti i giorni: sta arrivando…

I cardiologi hanno analizzato l’interazione fra il telefonino della multinazionale di Cupertino e alcuni dispositivi vari, e ne è emerso che il rischio di interferenza è pressochè certo, sia se il dispositivo è attaccato al nostro corpo, sia se lo stesso è nelle vicinanze, magari sul comodino di fianco al letto. Per arrivare a tali conclusioni gli esperti hanno preso in esame 11 diversi fra pacemaker e defibrillatori, alcuni impiantanti in dei pazienti, altri invece nuovi e non ancora utilizzati. Ne è emerso che il livello di interferenza non è stato costante, ma quando l’iPhone si è trovato nelle estreme vicinanze del materiale medico, all’incirca in un raggio di 1.5 centimetri, a quel punto si è attivata l’inversione del magnete dei dispositivi.

POTREBBE INTERESSARTIManda l’iPhone in assistenza e la sorpresa è davvero choc!

«Il nostro studio – sottolineano i ricercatori nello spiegare il loro lavoro – dimostra che la modalità di inversione del magnete può essere attivata quando l’iPhone 12 Pro Max è posizionato direttamente sulla pelle al di sopra di un dispositivo cardiaco impiantabile e, pertanto, ha il potenziale di bloccare terapie salvavita». I ricercatori quindi aggiungono: «Molti tengono il telefono nel taschino della camicia o della giacca. Ciò può portare a un’aritmia o alla disattivazione delle terapie che prevengono la tachicardia». La Apple ha spiegato che la pericolosità del 12 non è superiore a quello dei suoi predecessori, ma secondo la ricerca appena elencata i precedenti modelli di melafonino sarebbero invece meno “pericolosi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here