Facebook vale un trilione di dollari: risultato storico per il social

0
112

Facebook vale un trilione, ora è ufficiale. Che il social di Zuckerberg fosse una miniera d’oro c’erano pochi dubbi, ma il risultato raggiunto la getta nell’olimpo delle aziende insieme a soli altri cinque. 

Facebook vale un trilione
Facebook (Adobe Stock)

Risultato storico per il social network originale, quello che tutti abbiamo imparato a conoscere fin dalla sua nascita. Era il 2004 quando un giovane visionario in ciabatte, Mark Zuckerberg, insieme ad altri due amici, fondava Facebook. Chi avrebbe mai detto che meno di vent’anni dopo, esattamente diciassette, lo stesso social sarebbe valso un trilione di dollari?

POTREBBE INTERESSARTI –> È guerra a Apple, Google, Facebook e Amazon: pronti cinque bill anti Big Tech

Facebook oltre ogni limite: pronto a raggiungere la vetta assoluta?

Facebook vale un trilione
Mark Zuckerberg (LaStampa)

Una cifra monstre che ha così fatto superare quota 1.000 miliardi di dollari a Facebook, e che lo getta a piè pari nell’Olimpo delle aziende. Insieme al social di Mark Zuckerberg l’immancabile Apple, ma anche Microsoft, Amazon, Google e Petrochina. Numeri spaventosi, da capogiro, che solo pochissimi possono vantare, e tra questi vi è finalmente anche il gruppo Facebook.

Come spesso accade in questi casI il valore, oscillante, è schizzato nella giornata di ieri. Il titolo di Facebook ha subìto un’iperbole ascendente che lo ha portato a superare i 1.000 miliardi. Parliamo di un rialzo delle singole azioni da 340 a 355 dollari cadauna. Dietro a questi cambiamenti in positivo c’è una sentenza statunitense che respinge le accuse di monopolio di Facebook. Da qui l’iniezione di fiducia degli investitori e… tac, 1 trilione raggiunto.

Seppur non si tratti di un record assoluto, Facebook è, tra le pochissime realtà ad aver raggiunto tale quota, quella che ci ha impiegato meno tempo. Apple e Microsoft sono nate a metà anni 70, mentre Amazon ci ha messo circa vent’anni. Insomma il futuro per il social di Mark Zuckerberg è segnato, non resta che scoprire quali altri record infrangerà da qui ai prossimi anni.

POTREBBE INTERESSARTI –> Rivoluzione Facebook: arrivano i messaggi audio

Curioso analizzare come quattro dei cinque colossi da 1 trilione siano in qualche modo legati a doppio filo ad internet ed alle tecnologie di consumo. Uno strapotere che, da circa vent’anni, vede ai piani alti praticamente il monopolio della tecnologia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here